Djidji, la seconda occasione: a Firenze per non far rimpiangere Nkoulou

di Ivana Crocifisso - 26 Marzo 2019

Da centrale nella difesa a tre non aveva brillato contro l’Udinese: a Firenze toccherà ancora a lui sostituire lo squalificato Nkoulou

Di nuovo senza Nkoulou, nella sfida dalla quale potrebbe passare anche l’Europa. Non sarà l’ultima spiaggia per il Toro che contro la Fiorentina domenica avrà la possibilità di cancellare la sfida col Bologna, o almeno di andare oltre. Sarà invece la seconda occasione nel giro di poche settimane per Djidji da centrale di difesa, nella posizione che solitamente è del compagno di squadra Nkoulou. Squalificato, il perno della retroguardia granata sarà sostituito come già accaduto contro l’Udinese. Con l’obiettivo per l’ex Nantes si sfoderare una prestazione migliore rispetto a quella vista contro i bianconeri. Allora la prestazione era stata decisamente da dimenticare e suo era stato anche il fallo da rigore, che poi Sirigu aveva neutralizzato.

Djidji centrale al posto di Nkoulou: a Firenze per il riscatto

Non era stata quella una gara da incorniciare per Djidji, non lo è stata neanche quella contro la squadra di Mihajlovic. Per il difensore era il rientro dopo settimane in cui, a causa del problema al ginocchio, Mazzarri gli aveva preferito Moretti. Prima per l’impellenza di trovare un sostituto, poi per premiare un giocatore capace di rendere sempre al meglio se chiamato in causa.

A proposito di Moretti: la difesa cambierà ancora una volta e vedrà tornare titolare proprio lui. Contro il Bologna il numero ventiquattro era tornato in panchina in favore di Djidji.

Djidji con Moretti nel terzetto difensivo

Stavolta Mazzarri schiererà i due giocatori insieme ad Izzo nel terzetto che avrà il compito di difendersi dalle incursioni viola ma soprattutto di dimostrare di poter tornare ad essere quel reparto affidabile che per settimane ha tenuto ricevendo lodi e battendo record.

Una difesa che già senza Nkoulou ha portato a casa un risultato importante, proprio quello contro l’Udinese, pur soffrendo e strappando i tre punti con le unghie e con i denti (e anche con un pizzico di fortuna, che non guasta mai).

più nuovi più vecchi
Notificami
odix77
Utente
odix77

nkoulu è insostituibile…. è per la nostra dimensione un fuoriclasse….. quindi si tapperà il buco..sperando in bene…. ma provare qualcosa di diverso tipo un 4-3-3??

mas63simo
Utente
mas63simo

Odix ma sei fuori ! Se abbiamo un testadighisa in panca è mica x niente.🤣😂🤣

ColorG
Utente
ColorG

Anche con un 433 (usando ad esempio izzo e Moretti/Djidji) si soffrirebbe l’assenza di Nkoulou, perchè come hai detto giustamente tu, lui è un fuoriclasse assoluto, e chiunque lo sostituisca ora non può avvicinarne rendimento e classe. Semmai, variando dal 352 molto noto ai nostri, verso uno schema decisamente meno… Leggi il resto »

odix77
Utente
odix77

vero, ma visto che in difesa saremo meno solidi il giochetto di difendere e provare poi a uscire alla distanza potrebbe non essere vincente , provarla a vincere e basta è chiedere troppo lo so…

andrepinga
Utente
andrepinga

senza nkoulu con l’udinese sono stati dolori…

X