Koffi Djidji è tornato gradualmente dall’infortunio e ha dimostrato di essere un giocatore fondamentale per i granata

Dopo quasi quattro mesi di questo campionato saltati a causa dell’ernia del disco Djidji è finalmente rientrato in campo iniziando a giocare qualche minuto a fine partita, come il cameo di appena un minuto contro l’Atalanta seguito da 26 minuti giocati contro il Frosinone e 25 minuti contro l’Empoli, poi 12 minuti contro la Fiorentina. Contro il Napoli poi il numero 26 è finalmente tornato a giocare titolare giocando ben 76 minuti: ha avuto il difficile compito di marcare Kvaratskhelia ma il difensore francese è riuscito egregiamente a impedire al georgiano di incidere nella gara bloccando ogni suo tentativo di creare occasioni da gol per la squadra di Mazzarri. Djidji è poi partito titolare anche nella sfida contro il Genoa a Marassi, gara in cui a dovuto marcare Albert Gudmundsson, altro cliente tutt’altro che semplice. Anche in questo caso però ha svolto un ottimo lavoro impedendo al numero 11 del Genoa di fare male ai granata. Due partite da titolare e due prestazioni sontuose, quasi da migliore in campo. A proposito della partita contro il Genoa, nel finale è stato costretto a lasciare il campo ma, fortunatamente, non dovrebbe trattarsi di nulla grave: solo crampi dovuti al lungo stop. Le sue condizioni verranno comunque valutate alla ripresa degli allenamenti.

Koffi Djidji: dalle ottime prestazioni in campo dipende il rinnovo

Koffi Djidji è diventato per Juric un giocatore fondamentale come hanno dimostrato anche le ultime due partite e il suo infortunio che aveva causato molti problemi al Toro, costringendo i granata a correre ai ripari acquistando Sazonov in estate, è stato finalmente superato e il difensore si è lasciato alle spalle il brutto periodo ed ora è pronto a tornare centrale nel progetto di Juric e soprattutto nei piani della società. Infatti il giocatore del 1992 ha il contratto in scadenza il 30 giugno del 2024 e non è certo un mistero che Juric vorrebbe il prolungamento del suo contratto: ci sarà però tempo per trovare un accordo.

Koffi Djidji e Albert Gudmundsson in Genoa-Torino
Koffi Djidji e Albert Gudmundsson in Genoa-Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-01-2024


11 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
corrado
1 mese fa

Diciamo che Djidji fa una gran bella figura se schierato come braccetto in difesa e se inserito in un contesto che mediamente funziona. Aveva fatto molto bene il suo primo anno con Mazzarri, quando ci siamo qualificati ai preliminari di Europa League, e sta facendo bene adesso. Quando le cose… Leggi il resto »

MondoToro
1 mese fa

😁 grande Gigí.
Il nostro assetto autobus-1-1 sta creando dei mostri, calcisticamente parlando 🤣

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  MondoToro

Continui a sbagliare
L’assetto del Toro è tutt’altro che difensivista. Tante volte rimaniamo scoperti in realtà e prendiamo infilate
Uomini in avanti ne portiamo spesso; è che non sanno che fare poi quando arrivano vicini all’area

MondoToro
1 mese fa

Le statistiche sono lì per essere lette. Penultimi per tiri in porta tiè, per dire la prima che mi viene in mente. E dire che si tira anche da fuori area…mentre siamo primi tra i fuorigioco e sai che significa?che si va col lancioneeeh1!1!1! 🤣 Mentre le retrovie stanno belle… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  MondoToro

vedi mai le partite dal vivo? Ti invito a contare i giocatori che passano la metacampo e che “in teoria” attaccano. Tra l’altro, perdonami, ma ti fai gli autogol da solo: penultimi per tiri in porta significa esattamente questo: non siamo capaci di attaccare, pur se dietro spesso rimangono i… Leggi il resto »

MondoToro
1 mese fa

Ahahahah vedi mai le partite dal vivo è la cosa più esilarante che mi abbiano mai detto ma te la concedo perché non mi conosci, ci sta. E ho visto da una decina di metri anche il buon Gigí, ansioso, impacciato, mai in controllo della situazione (difatti quando si giocava… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  MondoToro

Non ti conosco e la mia era domanda, non altro

Ora però cambi obbiettivo, giri la frittata
Si parlava di squadra (intera) fase difensiva e difensivismo ad oltranza…
Ora passi a Djidji. Cosa c’entra sul discorso su cui eravamo impegnati?
Vabbè è lo stesso

MondoToro
1 mese fa

Che il difensivismo che tu non vedi, ma è palese se leggi due numeri, è proprio la maggior qualità del buon Gigí (e del buon Savic). Giocatori mediocri esaltati da un modo di giocare che è una sorta di catenaccio moderno. Se secondo te siamo invece una squadra offensiva che… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  MondoToro

Mi piace la tua chiosa finale, molto democratica ed educata.
E condivido

la vediamo in modo differente, è chiaro.
FORZA TORO (qui invece credo che siamo all’unisono)

Orgogliogranata
1 mese fa

E’ un catenaccio a tutto campo con giocatori che pressano il diretto avversario 1 a 1 e questo lo fanno a partire dall’area avversaria questo fa si che se gli avversari superano la prima barriera ci attaccano 1 contro 1 e dobbiamo augurarci che non vengano passati, se invece dovessimo… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)

Djidji è trai giocatori in passato più sfottuti. “Il Savic” di qualche tempo fa. Eppure fece male solo in una stagione, pessima per tutti tra l’altro, dove rischiammo la B. Colpa del nome, facilmemnte storpiabile più che altro (da li si vede l’intelligenza di qualcuno) Come per altri la colpa… Leggi il resto »

Ai punti avrebbe vinto il Genoa: le statistiche del match

Toro, difesa da Europa: a Marassi il decimo clean sheet stagionale