Torino, Djidji sul Coronavirus: "Abbiamo tutti fatto il tampone, stiamo bene"

Djidji rassicura: “Al Toro siamo tutti costantemente controllati”

di Andrea Piva - 17 Marzo 2020

Al sito francese Calciomio, Koffi Djidji ha parlato dell’emergenza Coronavirus che ha colpito l’Italia e che sta dilagando in tutta Europa

“Abbiamo fatto tutti i controlli e grazie al cielo siamo tutti in buona salute“. A rassicurare sullo stato di salute del calciatori del Torino è Koffi Djidji, in un’intervista concessa al portale francese Calciomio.fr. Il difensore ivoriano ha parlato dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus che ha colpito l’Italia ma che si sta diffondendo anche in tutta Europa. “Noi calciatori dobbiamo rispettare le norme sanitarie, come tutti – ha continuato il centrale granata – Abbiamo anche interrotto i nostri allenamenti, la preparazione atletica la facciamo da soli, lavorando sodo ogni giorno. Con i compagni ci sentiamo tutti giorni nella nostra chat, stiamo tutti bene ma non vediamo l’ora che tutto torni alla normalità”.

Djidji: “Spero che presto potremmo tornare a ritrovarci con i nostri tifosi”

A Djidji è stato anche chiesto cosa pensasse del campionato fermo: “Le nostre vite e la nostra salute sono più importanti di ogni altra cosa. Se dobbiamo fermare il campionato per aiutare a salvare le vite di un intero popolo allora è giusto fermalo. Spero ovviamente che tutti torni alla normalità e che presto potremmo ritrovarci con i nostri tifosi”.

Anche in Francia il Coronavirus si sta diffondendo, ma in diversi parte le persone in questi giorni hanno continuato a uscire e ritrovi nei luoghi pubblici. Sui social Djidji ha invitato tutti a stare a casa, un concetto che ha ribadito anche nell’intervista: “Sono estremamente scioccato da quello che ho visto, penso che la gente non sia a conoscenza della situazione sanitaria e questo è terribile. Bisogna seguire le norme sanitarie, restare a casa per salvare la propria vita e quella della propria famiglia”.

E a proposito dello stare a casa, Djidji ha raccontato anche la sua esperienza personale: “Non è facile ma lo affrontiamo tutti con serenità, anche le nostre famiglie, i nostri figli, sono a casa, stando in casa scopriamo anche molte cose tra di noi”.

Djidji
Koffi Djidji of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and Atalanta BC.

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
urto (andrea)
urto (andrea)
8 mesi fa

eh bhe..caro gigin….si tratta di protezione del capitale eh…mica pizza e fichi