Edera, missione rilancio: con Longo vuole essere protagonista - Toro.it

Edera, missione rilancio: con Longo vuole essere protagonista

di Andrea Piva - 7 Febbraio 2020

Il rapporto che lega Edera al tecnico è speciale: insieme hanno vinto Scudetto e Supercoppa Primavera, ora vuole convincerlo a dargli spazio anche in A

“Se Edera e Millico sono al Toro è perché se lo sono meritato” ha affermato Moreno Longo nella propria conferenza stampa di presentazione, parlando dei due giovani attaccanti. E proprio Edera è quello che ora spera di riuscire a ritagliarsi quello che spazio che nell’ultimo anno e mezzo non ha trovato. Dopo essere stato lanciato da Sinisa Mihajlovic e aver trovato spazio anche con Walter Mazzarri nei suoi primi mesi al Torino, dallo scorso anno è finito ai margini del progetto granata (non a caso lo scorso campionato lo ha terminato in prestito al Bologna): ora, però, spera di riuscire a ritagliarsi un ruolo da protagonista proprio con Longo.

Torino: Edera e Longo insieme vittoriosi con la Primavera

Edera e il neo-allenatore granata hanno un rapporto speciale: i due si conoscono di diversi e insieme hanno vinto uno Scudetto Primavera (nella finale del 2015 a Chiavari contro la Lazio è stato proprio il numero 20 a realizzare il rigore decisivo) e una Supercoppa Italiana. Longo avrebbe inoltre voluto l’attaccante classe 1997 anche al Frosinone, lo scorso anno, ma il suo esonero e l’arrivo in panchina di Marco Baroni fece saltare la trattativa.

La grande occasione dell’attaccante

Edera, dopo essere rimasto al Torino, ora è pronto a giocarsi le sue carte per trovare finalmente spazio con continuità in serie A con la squadra nella quale è cresciuto calcisticamente: al Filadelfia si è sempre allenato con serietà, tanto che anche Mazzarri, dopo averlo escluso dal progetto tecnico nella prima parte di stagione, lo aveva reintegrato nelle sue rotazioni, facendolo anche giocare in alcune occasioni. Ora con Longo avrà la possibilità di essere ancora più protagonista: starà a lui non sprecare questa chance.

più nuovi più vecchi
Notificami
GD ( 0.3ini da non confondere con i delusi/arrabbiati)
Utente
GD ( 0.3ini da non confondere con i delusi/arrabbiati)

Credo che un moderato ottimismo sia utile. senza fette di prosciutto negli occhi, sappiamo che i problemi ci sono. ma con l’ottimismo e uno spirito piu positivo e propositivo, si affrontano meglio Longo era questo che intanto doveva portare. e lo sta facendo. Il Filadelfia ha applaudito e altrove i… Leggi il resto »

Mondo
Utente
Mondo

La svolta solito cojone non la devono dare ne i giocatori ne Longo.. È inutile che ci giri intorno e ci ricami sopra, la svolta la doveva dare quell’insulso di presiniente a gennaio mandando via l’incapace prima della fine del mercato… Prendendo Longo si ma dandogli la possibilita di scegliere… Leggi il resto »

granataenientepiu
Utente
granataenientepiu

caxxo ma vuoi vedere che non sono più 8/9/10/11 top player ma 15/16/17/18……e che il por.co di masio aveva ragione nell’affermare che questa squadra era difficilmente migliorabile? 😲

Marco
Utente
Marco

Siete proprio dei giornalai.. la vostra unica fede è questa €
E’ bastato un cambio di allenatore per riaccendere gli animi.. parlate di rilanci..ma vaff…. fate ridere