Torino, Edera e Parigini: tre mesi per convincere Mazzarri

Edera e Parigni, percorsi e destini simili: restano 3 mesi per convincere Mazzarri

di Veronica Guariso - 20 Settembre 2019

Simone Edera e Vittorio Parigini sono rientrati in gruppo dopo le assenze prolungate per infortunio. Hanno 3 mesi per convincere Mazzarri

Il Torino quest’anno, per via dei preliminari di Europa League, ha iniziato molto presto la propria stagione. Ma ci sono alcuni giocatori che la loro personale stagione la stanno invece cominciando solamente adesso: tra questi troviamo Vittorio Parigini e Simone Edera, poco fortunati negli ultimi tempi a causa di alcuni infortuni. Ora stanno tornando a completa disposizione di Mazzarri che, dopo la brutta sconfitta rimediata con il Lecce, si lascia aperte più possibilità per sopperire agli errori commessi ed evitarli in futuro. Sia Edera che Parigini hanno ancora tre mesi a disposizione per convincere il tecnico granata: il rischio è che a gennaio potrebbe scattare l’opzione della cessione, come già accaduto in passato.

Edera, più impegno per evitare la stessa sorte dello scorso anno

La causa delle assenze di Simone Edera è riconducibile all’intervento alla spalla a cui si è sottoposto a inizio luglio. L’attaccante classe ’97 aveva già avuto problemi ad aprile, mentre era sotto la guida di Mihajlovic al Bologna. Dopo un lasso di tempo prolungato, è finalmente tornato in panchina nella sfida casalinga con il Lecce. La sua stagione, di fatto, inizia adesso. L’anno scorso Edera non era riuscito a farsi largo nelle gerarchie di Mazzarri e a gennaio fu ceduto in prestito. La storia, ora che in attacco si è aggiunta la concorrenza di Simone Verdi, rischia di ripetersi.

Parigini, basta infortuni: è ora di riprendersi il posto

Anche Parigini rischia il posto. Più volte Mazzarri nel corso del tempo gli ha preferito Berenguer, costringendolo a restare a guardare. Come per Edera, gli infortuni non hanno aiutato la sua scalata verso una conferma. L’operazione per curare la pubalgia, avvenuta ad inizio giugno, ha portato ad un recupero più lungo del previsto. L’ala granata era però riuscita a tornare per la prima di campionato, vinta dal Torino per 2-1, ma prima del Lecce ha avuto un affaticamento muscolare che lo ha tenuto lontano dal campo. Il tempo a sua disposizione non è molto ma è sufficiente a permettergli di ritagliarsi qualche spazio. In attacco e soprattutto nel suo ruolo, c’è un po’ di sovraffollamento ed a Mazzarri non sono mai piaciute le rose troppo lunghe.

più nuovi più vecchi
Notificami
io
Utente
io

scusa , TORO TO , non toroit !

io
Utente
io

x TOROIT . non occorre frequentare Coverciano per comprendere l’attuale incapacita’ di testadighisa a condurre il Toro : ha un solo schema (difensivo ,oltretutto!!) , non sa leggere le partite , andando in tilt quando subisce goal , non apprezza i giovani nostrani , mandandoli in giro per la penisola… Leggi il resto »

GD (attenzione agli 0.3ini: pericolosi come i black bloc tra i delusi/arrabbiati)
Utente
GD (attenzione agli 0.3ini: pericolosi come i black bloc tra i delusi/arrabbiati)

leggo un po’ di presunzione da parte tua. tipica di chi da lontano ha tutto chiaro. mentre l’unica cosa chiara è che non vi è una ragione sola. mazzarri no ha un solo schema. solita litania, falsa però. è partito con il 343 di miha, virando sul 352, con diverse… Leggi il resto »

io
Utente
io

ora capisco il perché il TORO si è trasformato in torino : c’è gente che acclama testadighisa !! Non rispondermi , perché non tratto con individui simili …..vergognatevi !

io
Utente
io

immagina che sto rimpiangendo Sinisa e Giampiero !!!!!!

ToroTo
Utente
ToroTo

Ok, non ti piace. Può piacere o meno, ma se tu pensi che sia una testa di ghisa e lo scrivi, vuol dire che ti ritieni un genio della panchina. A me pare invece che ovunque sia andato abbia fatto molto bene, compreso da noi col record di punti. Gli… Leggi il resto »

ToroTo
Utente
ToroTo

Non si capisce per quale motivo, tutti questi geni del calcio che commentano qui, dando del testa di ghisa a un allenatore professionista che in carriera ha dimostrato qualcosa e che guadagna un paio di milioni l’anno, restino a lavorare molto probabilmente per 2-3mila euro al mese e non vadano… Leggi il resto »

GD (attenzione agli 0.3ini: pericolosi come i black bloc tra i delusi/arrabbiati)
Utente
GD (attenzione agli 0.3ini: pericolosi come i black bloc tra i delusi/arrabbiati)

2…3 mila euro…su qualcuno ho qualche dubbio. data l’intellighenzia che dimostra scrivendo certi articoli…
poi mi hanno sempre insegnato che i maggiori intenditori ed esperti a voce (in questo caso, alla tastiera) di solito, nella realtà….

ardi06
Utente
ardi06

Non è che se guadagni due milioni l’anno per giocare a calcio allora sei un genio, poi questo è un forum, fatto apposta per dare pareri e commentare, non capisco la polemica? O tutti si sta zitti e ci va bene tutto quello che i geniali allenatori e giocatori dicono… Leggi il resto »

ToroTo
Utente
ToroTo

Ma no, col senno di poi è chiaro a tutti che Mazzarri ha sbagliato la partita con il Lecce ed è normale criticare. Ma qui si mette ogni giorno in dubbio la persona, gli si dà del deficiente o dell’ottuso in generale, scrivendo che non capisce niente di niente. E… Leggi il resto »