Falque, a Torino da avversario con il Genoa

Falque ha voglia di rivalsa: ma il mercato potrebbe riportarlo a Torino

di Giulia Abbate - 15 Luglio 2020

Iago Falque torna a Torino per a prima volta da avversario: in palio ci sono una rivincita personale, la salvezza e il possibile ritorno proprio in granata

Era lo scorso 25 gennaio quando Iago Falque salutò per l’ultima volta il Grande Torino. Una partita, quella tragica contro l’Atalanta, nella quale l’attaccante partì dalla panchina per lasciarla solo al termine dei 90 minuti senza vedere mai il campo. Quello stesso campo che domani sera tornerà a calcare per la prima volta da avversario. Davanti al Toro di Longo, infatti, si schiererà il Genoa che proprio ai granata contende i punti salvezza che permetteranno alla vincente di fare un fondamentale passo avanti in classifica. Ma in ballo non ci sarà solo la vittoria, né il discorso salvezza: per lo spagnolo, infatti, avrà l’occasione di prendersi anche una piccola rivincita personale.

Flaque, a Torino per dimostrare che è ancora decisivo

Ho ancora tanta voglia, posso ancora fare qualche anno ad alti livelli“. Così commentava la sua stagione Iago Falque non più tardi di qualche giorno fa. E al Genoa lo sta dimostrando: archiviato il problema muscolare che ha compromesso la prima parte di stagione, l’attaccante sembra essere tornato ai suoi standard contribuendo alla risalita del Genoa e mandando chiari segnali al Torino. Quasi a voler smentire quelle voci che lo vedevano ancora alle prese con infiniti problemi muscolari che, sulla carta, avrebbero dovuto giustificare il suo addio, seppur momentaneo, al Toro.

Un addio avvallato anche dall’ex tecnico Walter Mazzarri e dalla società che oggi non può fare a meno di confrontarsi con una realtà ben diversa da quella dipinta mesi fa, durante il mercato di gennaio. Falque è tutt’altro che “bollito” e, ritrovata la condizione, sta dimostrando di poter essere ancora decisivo. Ma soprattutto sta mettendo ancora più in evidenza, se mai ce ne fosse ancora bisogno, l’errore madornale fatto dai granata. Quanto servirebbe al Toro, oggi, un giocatore come Falque? Domanda retorica e dalla risposta scontata e allora per lo spagnolo la partita di domani sera ha valenza doppia. Falque vuole aiutare il Genoa, e non ne ha mai fatto mistero, ma anche togliersi qualche sassolino dalle scarpe. Anche in ottica futura.

Iago Falque of Torino FC celebrates after scoring a goal during the Serie A football match between Torino FC and SS Lazio. Torino FC won 3-1 over SS Lazio.

Toro o Genoa: quale futuro per l’attaccante?

Sì, perchè il braccio di ferro tra Torino e Genoa non riguarda solo il discorso sulla permanenza in Serie A. Nella prossima sessione di mercato, infatti, le due società dovranno accordarsi proprio sul futuro dell’attaccante in prestito ai liguri. Liguri che, a fine stagione, potrebbero anche decidere di non riscattare il giocatore: 8 milioni, questa la cifra che i rossoblu dovrebbero sborsare per il titolo definitivo di Falque, sono tanti e il Toro potrebbe approfittarne per riportare il proprio attaccante sotto la Mole.

E, come già sottolineato più volte, a fare da ago della bilancia ci sarà soprattutto Vagnati. Il ds granta aveva già cercato di arrivare a Falque ai tempi della Spal e potrebbe riprovarci per metterlo al centro del proprio progetto e del Toro del prossimo anno. Intanto, però, ci sarà Torino-Genoa e a parlare, prima del mercato e dei contratti, dovrà essere il campo.

30 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ale_maroon79
ale_maroon79
20 giorni fa

Mah, rivalsa fino ad un certo punto….Iago ce l’aveva su con Petrachi, che due anni fa voleva venderlo, e con Mazzarri, che non gli ha mai trovato una posizione in campo.
Ad oggi credo gli interessi solo giocare.

tony polster
tony polster
20 giorni fa

avversario giusto per rilanciarsi.

Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
20 giorni fa
Reply to  tony polster

:)))

risata-immagine-animata-0137 (1).gif
DJFila69
DJFila69
20 giorni fa

il genoa non riscatta Falque per 8 mln, ma 13 per sturaro li aveva eh. pagliacci servi dei gobbi. cairo VATTENE

Vegeta
Vegeta
20 giorni fa
Reply to  DJFila69

Non vorrei sbagliare ma 18 per Sturaro… comunque Preziosi è così che si garantisce la serie A e anche quest’anno si salvano… facendo favori ai potenti… poi spuntano 15 rigori a favore… (squadra con il maggior numero di rigori a favore del campionato)….

Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
20 giorni fa
Reply to  Vegeta

Beh, anche Cairo con Verdi….