Ancora una volta, gli attaccanti del Torino hanno concluso una partita in trasferta senza segnare: ora è un problema

Non è riuscito a chiudere l’anno nel migliore dei modi il Torino, che nell’ultima sfida del 2023 al Franchi contro la Fiorentina è stato beffato da un gol negli ultimi minuti di Ranieri. Una sconfitta che allontana ancor di più i granata dalla zona Europa, facendo finire loro la prima parte di stagione allo stesso modo di sempre: in una posizione di mezzo, mediocre. È stata una gara in cui ai punti forse i ragazzi di Juric avrebbero meritato di portare qualcosa in più se si fa riferimento alle occasioni create, ma alla fine la differenza l’ha fatta il maggior cinismo della viola. Ancora una volta, infatti, i tre attaccanti del Toro che hanno giocato non sono riusciti a incidere lontani dai propri tifosi, e questo comincia a essere un problema. È molto anomalo infatti non solo che la squadra nelle 9 gare giocate in trasferta abbia fatto solo 6 gol, ma che di questi nessuno porti la firma di una Zapata, Sanabria o Pellegri.

Invertire il trend

Se l’attaccante scuola Genoa deve ancora trovare la prima gioia personale in questa stagione, il colombiano e Sanabria contano in totale 7 reti, tutte segnate all’Olimpico Grande Torino. La questione inizia quindi a essere problematica, perché se il rendimento lontano da casa della squadra non è da zona retrocessione, poco ci manca. Juric ha bisogno di gol, soprattutto dagli attaccanti, che comunque fin qui non hanno deluso. L’obiettivo è quindi quello di invertire il trend, a partire già dalla prossima che verrà giocata fuori casa. Non sarà però assolutamente semplice, perché i granata saranno ospiti del Genoa a Marassi, vero e proprio fortino in cui si sono fermate big del campionato come Juventus, Inter, Napoli e Roma.

Duvan Zapata
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-12-2023


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mavafancairo
1 mese fa

succede, quando in rosa non c’è uno straccio di giocatore in grado di servirli a dovere e con continuità

Steppenwolf
Steppenwolf
1 mese fa

Innanzitutto Sanabria viene fatto giocare più da trequartista che da seconda punta, ma a parte questo il centrocampo non verticalizza a sufficenza per cui gli avversari si ricompattano e dalle ali l’unico che sfonda è Bellanova, visto che Juric rinuncia agli unici due in grado di dribblare e veloci: Rado… Leggi il resto »

leftwing
leftwing
1 mese fa
Reply to  Steppenwolf

Infatti nel Toro attuale non esistono ali.

beruatto55
beruatto55
1 mese fa

titoli da opinionista di moda, qui non è che le tirano sempre fuori, si costruisce poco come squadra, anche quando siamo in palla e tosti creiamo pochi cambi di marcia, strappi e dribling e cross dal fondo, poi quando gli avversari ti infilano con un colpo solo, è frustrante, ma… Leggi il resto »

Sorpresa Pellegri: gioca, esce e… s’arrabbia. Segnale per il futuro

Coppa d’Africa: Seck non convocato dal Senegal