Genoa-Torino, gli ex della partita di Marassi Serie A 2019/2020

Toro, la banda degli ex: sono 6 i granata con un passato al Genoa

di Giulia Abbate - 28 Novembre 2019

Gli ex di Genoa-Toro / Sono 6 i granata che sabato ritroveranno il Genoa da avversario. Nel Grifone sono Marchetti e Barreca a rivedere il granata

Saranno 8 i giocatori che sabato sera in Genoa-Torino, sfida in programma alle 18 sul campo di Marassi, si troveranno di fronte al loro passato. Sono infatti 6 i giocatori del Toro che in carriera hanno vestito anche la casacca rossoblù mentre tra le fila del Grifone in 2 hanno indossato anche la maglia granata. Ma andiamo con ordine e vediamo quali sono gli ex genoani che attualmente militano alla corte di Mazzarri. Ad aver fatto il salto diretto dal Genoa al Toro è Armando Izzo che ha vestito la divisa del Grifone per ben 4 stagioni centrando con loro la Serie A. In coppia con Izzo c’è poi anche Rincon che proprio al Genoa, così come al Toro, ha condiviso l’esperienza con il difensore granata. In due anni e mezzo al Grifone El General ha totalizzato 83 presenze e 3 gol lasciando la terra ligure per approdare poi alla Juventus e successivamente trasferirsi sull’altra sponda del Po, quella granata.

Toro, da Ansaldi a Falque tutti gli ex della sfida al Genoa

Tra gli ex Genoa presenti tra le fila granata ci sono poi anche Ansaldi e Iago Falque. Il primo arriva al Genoa in prestito dallo Zenit San Pietroburgo e resta al Grifone una sola stagione (2015/2016) esordendo in Serie A proprio contro il Torino nella sfida terminata 3-3. Al termine del campionato, nell’estate 2016 si trasferisce poi all’Inter. Una sola stagione in liguria la disputa anche Iago Falque. Si tratta del campionato 2014/2015, anno in cui non solo esordisce in Serie A ma contribuisce anche alla vittoria contro il Milan siglando il rigore del definitivo 3-1: un successo che a San Siro mancava addirittura dal 1958. L’11 maggio 2015, invece, metta la sua personale firma anche sulla vittoria contro il Toro.

A completare il quadro degli ex Genoa, infine, ci sono anche Samir Ujkani e Diego Laxalt. Il primo, svincolato, firma un triennale col Genoa nel 2015 ma non scende mai in campo in gare ufficiali, chiuso da Perin e Lamanna. Per lui solo qualche amichevole precampionato. Nel gennaio 2015, invece, Laxalt si trasferisce al Genoa in prestito dall’Inter e con la maglia del Grifone disputerà 2 stagioni e mezza. Al suo secondo campionato in terra ligure sigla le sue prime due reti in maglia rossoblù e lo fa proprio contro i granata (3-3 il risultato finale) mentre il 26 agosto 2017 centra la sua centesima presenza in Serie A.

Genoa, Marchetti e Barreca gli ex di giornata

Tra le fila del Genoa, invece, sono solo due i giocatori ad aver vestito anche la maglia del Toro. Il primo è l’estremo difensore Marchetti che nel club torinese ha trascorso 3 stagioni nelle giovanili.

A crescere nelle giovanili granata è anche Antonio Barreca, cresciuto letteralmente come ragazzo e calciatore con la maglia del Toro addosso. Nella stagione 2012/2013 contribuisce a trascinare la Primavera alla finale di campionato persa ai rigori contro il Chievo e viene spesso chiamato in prima squadra dall’allora tecnico Venutra. Dopo i prestiti al Cittadella e al Cagliari nel 2016 trova il suo esordio in Serie A con Mihajlovic e, complici gli infortuni di Molinaro e Avelar, si ritaglia un posto importante da titolare. Nella stagione successiva (2017/2018) non riesce invece a riconfermarsi, collezionando solo 9 presenze complessive, e nel luglio del 2018 passa al Monaco.

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
jerry
jerry
8 mesi fa

Doveva essere un ex anche per noi, mettiamocelo in testa sono rimasti controvoglia quasi mezza squadra e i risultati si vedono, procuratori malandrini e sarebbe ora che quando hai un contratto cambiassero le regole, obbligo di rispettarlo altrimenti inserire clausole rescissorie altissime .