Se i due granata Ansaldi e Murru non recupereranno, contro l’Udinese Giampaolo tornerà al 4-3-1-2 accantonato nelle ultime uscite

Una settimana fa il confronto tra i giocatori e Giampaolo aveva portato ad un cambio modulo che nessuno, nemmeno lo stesso tecnico, si sarebbe atteso ad inizio stagione. E d’altronde il 4-3-1-2 è da sempre il mantra a cui difficilmente Giampaolo rinuncia. L’ha fatto per il bene di una squadra che ancora oggi non sembra riuscire ad entrare fino in fondo nei suoi nuovi dettami ma che qualcosa, con il vecchio 3-5-2, ha fatto vedere. Troppo poco, certamente, ma è già qualcosina in più rispetto alle prime uscite stagionali. Adesso, però, a (ri)cambiare nuovamente tutte le carte in tavola ci pensano gli infortuni.

Ansaldi e Murru in dubbio riportano in auge la difesa a 4

Con Ansaldi e Murru fermi ai box e ancora in dubbio per la sfida contro l’Udinese, Giampaolo si trova di fatto scoperto sull’out di sinistra. Almeno per quanto riguarda il vecchio schieramento tanto caro a Mazzarri. In una difesa a 3 in cui Rodriguez ha dimostrato di potersi destreggiare anche al fianco di Lyanco e Bremer (o Nkoulou), infatti, l’assenza dei due terzini sarebbe difficilmente risolvibile. E allora ecco che contro l’Udinese Giampaolo si prepara a rilanciare la sua tanto amata difesa a 4. Una formazione nella quale Rodriguez tornerebbe a ricoprire il ruolo di esterno alto per cui lo stesso tecnico lo ha tanto voluto all’ombra della Mole mentre a destra sembra difficile pensare ad un Toro senza Singo.

Giampaolo: “Entrambi i moduli sono una risorsa”

Un cambio che non solo sarà obbligato ma che, a prescindere dall’assenza di Ansaldi e Murru, non può di certo essere letto come una sorpresa o come un ennesimo stravolgimento. E’ stato lo steso Giampaolo alla vigilia del derby, d’altronde, a ribadire per l’ennesima volta che “Entrambi i moduli sono una risorsa. Anche l’ultima partita (contro la Sampdoria ndr.) l’abbiamo risolta cambiando modulo“. Come a dire che Belotti e compagni dovranno essere in grado di giocare a prescindere dal modulo impiegato dal tecnico. Anche cambiando in corsa: il problema o peggio l’alibi non può e non deve essere lo schieramento. Perchè per dirla alla Giampaolo, “sono altre le argomentazioni su cui discutere“.

Marco GIampaolo
Marco GIampaolo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 09-12-2020


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Unere
Unere (@unere)
11 mesi fa

Non è un’assurdità di Giampaolo, è la giornalista che non conosce la differenza tra “esterno alto” ed “esterno basso” e scrive a capocchia. Ciò che conferma, se ce ne fosse stato bisogno, che chi riempie le colonne dei siti di calcio ha la grande ambizione di diventare scribacchino ma non… Leggi il resto »

Simone4Toro
Simone4Toro (@simone4toro)
11 mesi fa
Reply to  Unere

Condivido in pieno..nella difesa a 4..il terzino diventa “esterno alto”… incredibile la pochezza di competenza specifica di chi ha scritto..mah…

Bartolomeo Pestalozzi
Bartolomeo Pestalozzi (@hamilton-granata)
11 mesi fa
Reply to  Simone4Toro

Col 4-4-2, col 4-2-3-1 e col 4-3-3 certamente no, ma con il 4-3-1-2 certamente si.

Charlie66
Charlie66 (@charlie66)
11 mesi fa
Reply to  Unere

e si può dire la stessa cosa anche di qualcuno che legge e commenta…

Last edited 11 mesi fa by Charlie66
odix77
odix77 (@odix77)
11 mesi fa

il problema non sono i moduli… la gobba per 60 minuti non ci ha creato nessun pericolo , poi in 15 minuti due gol con lo stesso modulo….in altre partite perse alla fine con il modulo a 4 stavamo vincendo è passato a 3 dietro e ne abbiamo prese 2-3… Leggi il resto »

Ultrà
Ultrà (@ultra)
11 mesi fa
Reply to  odix77

Se la fanno nelle mutande….Noulou e Sirigu? Forse Bremer…di certo non Lyanco che sbaglia per eccesso di sicurezza…quello che dovrebbe cacarsi addosso è Singo … difatti gioca spensierato…come un veterano…

rotor
rotor (@rotor)
11 mesi fa

Rodriguez esterno alto?,Siamo a posto allora ,e’ lento come una lumaca. I due moduli sono una risorsa? Si ma per gli avversari che ci impallinano comunque.Se perde o pareggia con l’ Udinese non lo mangia il panettone il maestro ,e che tenga pronte le valigie , ci sono delle offerte… Leggi il resto »

Giampaolo e la squadra a confronto con i tifosi: “Dovete sputare sangue”

Singo ha annullato anche Cristiano Ronaldo: ora non si può più rinunciare a lui