Già il primo allenamento di Giampaolo al Torino è finito sotto gli occhi della telecamera: il ruolo delle video-analisi e del collaboratore Micarelli

Fabio Micarelli scende le scale del Filadelfia e si confonderebbe con i giornalisti – gli unici estranei ammessi alla première di Giampaolo -, se non fosse per la tenuta nera e le scarpette che ne tradiscono le mansioni. Anche lui, a tracolla, porta la borsa con il computer. Ha appena finito la sua prima seduta di allenamento, che ha vissuto facendo la spola tra il campo e l’ultimo piano della tribuna. Con il fiatone – sono ripidi e numerosi, i gradini – si è avvicinato spesso al ragazzo dello staff munito di telecamera e incaricato di riprendere ogni attimo delle prime esercitazioni.

Dentro il metodo Giampaolo: le analisi video

Sprazzi del metodo Giampaolo, che della video-analisi ha fatto un pilastro. I granata non analizzeranno solo le partite, ma anche difetti e pregi emersi in allenamento. Micarelli cura il database del nuovo mister granata, del quale è il più longevo collaboratore: “Mi occupo di tutto ciò che la squadra deve vedere per preparare al meglio le partite”, diceva in un’intervista del 2016, ai tempi della Sampdoria.

Gli allenamenti filmati per studiare errori e miglioramenti

Tutto, a cominciare dagli allenamenti. Ieri era solo una sgambata, ma non è passata inosservata agli occhi della telecamera che l’ha seguita quasi per intero. Quasi, perché di tanto in tanto veniva staccata dal treppiede su cui poggiava e portata all’interno della saletta in cima alla tribuna, probabilmente per essere collegata al computer. Lì giacciono tutti i video, preziosi, di Giampaolo. Che Micarelli portava giù per le scale del Fila confondendosi con i giornalisti.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 20-08-2020


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
1 anno fa

Avrà ingaggiato i fratelli Lumière per tale innovazione.

Mondo
Mondo
1 anno fa

Video analisi? Ma chi paga?

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
1 anno fa

Siamo già al futuro. Sta cairese impressionante.

AstroMaSSi
AstroMaSSi
1 anno fa

Si, ma devono spiegargli il concetto di Bluetooth e di collegamento wireless.

Cairoforever ( Rob 62 )
Cairoforever ( Rob 62 )
1 anno fa

Ma l’attrezzatura Giampaul se le portata da casa ? Chiedo eh ?

La rassegna stampa di oggi, 20 agosto 2020

Il Giampaolo del Fila: “Voglio qualità”. Le richieste del tecnico al suo Toro