Ivan Ilic, dopo due partite, si candida per tornare titolare: al Toro serve la sua qualità in mezzo al campo

Al Toro, per vincere partite come quelle contro la Salernitana, serve qualità. Juric ha detto: “Con un po’ di qualità si poteva fare meglio”. Non è stato il primo 0-0 della stagione: sono arrivati pareggi così anche contro Cagliari, Verona, Frosinone e Genoa. Sabato sera, al Mapei Stadium alle ore 20:45, il Toro affronterà un Sassuolo in piena crisi. Per vincere e trovare il gol, in mezzo al campo serve la qualità di Ivan Ilic. Dopo due partite in cui non è partito titolare, si candida ed è pronto per tornare nell’11 iniziale. Contro il Cagliari non era stato convocato, per un problema alla schiena. Contro la Salernitana invece, è entrato all’80’, al posto di Samuele Ricci. Imbucate e giocate offensive, che con il suo mancino possono essere letali: il Toro ha bisogno di questo.

Il ballottaggio

Essendo di piede sinistro, Ilic gioca sulla sinistra nel centrocampo a 2 di Juric. Al suo fianco, può giocare uno tra Ricci, Linetty e Tameze. Il suo sostituto naturale è invece Gineitis. Nelle ultime due partite, Juric ha schierato dall’inizio Ricci e Linetty. Se Ilic parte titolare contro il Sassuolo, uno dei due andrà in panchina. C’è anche Tameze che spera, ma dipenderà tutto da Djidji. Se il numero 26 non è al top, Tameze gioca dietro come accade spesso.

L’abbondanza

In mezzo al campo, c’è abbondanza. Quello a centrocampo, è il reparto dove c’è più scelta per Juric. I titolari sulla carta sono Ricci e Ilic, ma non garantiscono molta fisicità insieme. Ecco che quindi vengono in soccorso Linetty e Tameze. Soprattutto il primo, che nonostante parta sempre come sfavorito, poi si ritaglia il suo spazio. Come affermato da Juric, non è facile toglierlo dal campo.

Ivan Ilic of Torino FC competes for the ball with Albert Gudmundsson of Genoa CFC during the Serie A football match between Genoa CFC and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-02-2024


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
marco ruda
marco ruda
22 giorni fa

Se continui con queste prestazioni puoi continuare a scaldare la panchina e lasciare giocare chi, magari è meno tecnico, ma ha le palle è le mette in campo.

suoladicane
suoladicane
22 giorni fa

bah a me sembra un eterno incompiuto, un po’ come Baselli

Sunnapunna
Sunnapunna
22 giorni fa

Delusione.
Mai Una prestazione maiuscola..
Sempre mediocre.
Non ha fatto nessuno passo Avanti dai suoi promettenti esordi a 19 Anni Al verona

Rodriguez: esami ok. Tameze già in gruppo

Torino, ora il Sassuolo: i neroverdi sono in piena crisi