Al 71′ di Torino-Genoa, Cristian Ansaldi è stato costretto a lasciare il campo a causa di un infortunio muscolare alla coscia destra

Nella vittoria del Torino contro il Genoa c’è anche una brutta notizia e riguarda Cristian Ansaldi: al 71′ il terzino argentino è stato costretto a lasciare il campo a causa di un infortunio muscolare alla coscia destra che è stato valutato con dei primi accertamenti. Il terzino non appena ha accusato il problema si è subito fermato: la causa del problema, rilevata in seguito ad alcuni esami – ai quali si è sottoposto nella mattinata di sabato 23 ottobre – è un interessamento distrattivo al bicipite femorale della coscia destra.

Ansaldi, nuovi esami: lesione al bicipite

Per Ansaldi è stato poi necessario un secondo giro di esami, nella mattinata di lunedì 25 ottobre. L’esito, comunicato dal club, è il seguente: lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra. Lo stop che rischia l’argentino è di circa 30-40 giorni.

Cristian Ansaldi
Cristian Ansaldi
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 25-10-2021


12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
paolo 67 (tabela)
paolo 67 (tabela) (@tabela)
1 mese fa

Torna in tempo per il cenone.

sparpacello
sparpacello (@sparpacello)
1 mese fa

lo dico da tempo . se non avesse problemi di tenuta fisica sarebbe un giocatore di livello assoluto e sicuramente l’inter non ce lo avrebbe regalato e forse non giocherebbe nel Torino

ardi06
ardi06 (@ardi06)
1 mese fa

Quando c’è la coppa d’Africa? Perché se va bene avremo ansaldi che anche se si fosse ripreso non tiene 95 minuti più vojvoda. Dimentico qualcuno?

granatadellabassa
granatadellabassa (@granatadellabassa)
1 mese fa
Reply to  ardi06

Rodriguez dovrà tornare nel ruolo di terzino sinistro.

Torino, Juric ha due attacchi: ora i cambi sono decisivi

Praet+Brekalo, il mercato che funziona. E senza quello sfogo di Juric…