Il neoacquisto potrebbe fare la sua prima presenza in campionato con la maglia granata contro il Sassuolo: un’arma in più a partita in corso

Neanche il tempo di ambientarsi con i suoi nuovi compagni e di salutare i suoi nuovi tifosi, che per Iturbe è già il momento di pensare alla gara di domenica contro il Sassuolo. L’attaccante potrebbe infatti avere subito una occasione a partita in corso per mostrare le sue qualità: un’arma in più al servizio di Mihajlovic per dare freschezza e velocità alla manovra granata.

Iturbe non ha sicuramente vissuto un inizio di stagione positivo con la maglia della Roma. Solo cinque presenze in campionato, sei in Europa League e una nei preliminari di Champions League per un totale di appena 469 minuti, di cui solo 38 in campionato. Con la maglia giallorossa, la stella paraguaiana non è mai riuscita a brillare in due stagioni e mezza. L’unica gioia è stata il gol decisivo per la vittoria nel derby contro la Lazio del 25 maggio 2015. In quella stagione, Iturbe ha timbrato il cartellino anche contro la Juventus: particolare non da poco per i suoi nuovi tifosi.

Neanche l’esperienza in Premier League con il Bournemouth è riuscita a restituire alla Roma l’Iturbe apprezzato nell’Hellas Verona. Il Torino è la squadra giusta per tornare sui livelli di tre stagioni fa, quando era considerato come uno dei talenti più importanti del calcio europeo. Le difficoltà di questi ultimi anni possono essere un bagaglio importante per crescere come giocatore e come uomo. Iturbe è infatti ancora molto giovane (classe 1993) e può ritornare decisivo come nella sua prima stagione in Serie A. Fallire anche l’esperienza in granata potrebbe essere uno stop determinante per il futuro della sua carriera. Il Toro ha creduto in lui e vorrebbe aiutarlo a ritrovare convinzione nei propri mezzi. Un investimento che potrebbe fare felici entrambi le parti, e la squadra granata non è nuova nel rilancio di giocatori in fase calante. La gara contro il Sassuolo è alle porte, Iturbe scalda i motori e Mihajlovic ci pensa: chi ben comincia…


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Settimogranata
Settimogranata(@settimogranata)
5 anni fa

Che voi sappiare entro quanto bisogna comunicare la lista dei 25 giocatori in rosa ? Vorrei evitare che facessimo la stessa boiata del Sassuolo che ha fatto giocare Ragusa con il Pescara perdendo la partita a tavolino.

gigimperversi
gigimperversi(@gigimperversi)
5 anni fa
Reply to  Settimogranata

A mercato aperto, settimana per settimana.

Settimogranata
Settimogranata(@settimogranata)
5 anni fa
Reply to  gigimperversi

Grazie, quindi in teoria si potrebbe convocare anche solo per una partita Avelar per valutare la sua condizione ?

gigimperversi
gigimperversi(@gigimperversi)
5 anni fa

Toro toro toroooooooooo!!!!!!

micfo14_VerbaniaGranata
micfo14_VerbaniaGranata(@micfo14)
5 anni fa

Quest’anno voglio davvero arrivare in Europa….il toro non deve essere una sorpresa se si trova così in alto perché è il TOROOOO!

Avelar può tornare in lista: giorni caldi per convincere Mihajlovic

Castan, allenamento in palestra: difensore senza febbre