La partita contro l’Udinese è anche una sfida personale per Ivan Juric, che non ha mai battuto Cioffi nella sua carriera da allenatore

Concluso il filotto di partite contro avversari per l’Europa, il calendario del Torino si presenta un po’ più agevole nelle prossime giornate. In primis i granata affronteranno l’Udinese, caricata dalla grande vittoria esterna contro la Lazio, la quale è stata anche una delle cause delle dimissioni di Maurizio Sarri da allenatore della Lazio. I bianconeri sono una delle squadre più in incognita del campionato, come dimostrato dal fatto che le uniche vittorie siano arrivate contro Juventus, Milan, Bologna e proprio Lazio. Quella del Bluenergy Stadium, inoltre, rappresenta una sfida nella sfida per Ivan Juric: il tecnico croato non ha mai vinto contro Cioffi nella sua carriera da allenatore, e domenica cercherà di ottenere i tre punti anche per questo motivo.

Un punto nei due precedenti

I due allenatori, che hanno il Verona in comune, si sono incontrati solamente in due occasioni. La prima risale alla stagione 2021/2022, mentre l’altra a quest’anno. Il primo incontro è stato piuttosto amaro per l’allenatore del Torino, sconfitto per 2-0 nella trasferta friulana in seguito alle reti segnate al 93′ e al 97′, quando la partita sembrava ormai terminata, da Molina e Pussetto. Il secondo scontro tra i due è invece molto più fresco, e bisogna tornare allo scorso ottobre per rivivere un assaggio. I bianconeri, in crisi di risultati, si sono presentati all’Olimpico Grande Torino alla ricerca quanto meno di un pareggio. La partita è stata bloccata fino ai minuti finali come nel 2-0 del 2022, e ci ha pensato poi Zarraga ad aprirla all’81’ dopo una dormita della difesa granata. Tutto lasciava presagire all’ennesimo passo falso del Toro contro una medio-piccola, ma è poi bastato un tiro-cross sbagliato di Ilic per pareggiare i conti. Domenica si assisterà al terzo round tra i due allenatori, e la speranza dei tifosi granata è che Juric possa ottenere la sua prima vittoria.

Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 13-03-2024


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
guido 75
guido 75
1 mese fa

Juric vattene adesso

leftwing
leftwing
1 mese fa
Reply to  guido 75

Non se ne va. Perché dovrebbe? Dal suo punto di vista. E da quello di molti dei nostri (non il sottoscritto!) cui il gioco di Juric piace. Punti di vista.

Torino, disponibili i biglietti per Monza, Juve e Frosinone: ecco il 3 games pack

Torino, Lazaro non molla: può rientrare sulla fascia a Udine