Il nuovo Torino dovrà passare (di nuovo) da un cambio di leadership: via Ansaldi, Bremer e Belotti. Juric riparte da Lukic e dai giovani

“Noi siamo in un processo di cambio di leadership e di generazione”. Era il 29 ottobre, ma Ivan Juric potrebbe aver pronunciato ieri, questa frase. Già, perché in un’estate che sarà movimentata dal calciomercato, il suo Torino dovrà affrontare – di nuovo – un rinnovamento nelle gerarchie e negli equilibri dello spogliatoio. Con tutti i rischi e le opportunità che ciò comporta. Accadrà che, il 30 giugno prossimo, scadrà il contratto di Cristian Ansaldi, ad esempio, uno che ha l’esperienza e il silenzioso carisma per essere un collante, anche se in stagione è stato poco impiegato. Ma la lacuna sarà ben più ampia. Perché il capitano, Andrea Belotti, dovrebbe lasciare anche lui la società a fine mese (non c’è ancora l’ufficialità), mentre Gleison Bremer, che la fascia l’ha indossata dieci volte nell’ultimo campionato, sarà ceduto per far cassa e plusvalenza.

Mandragora è in bilico: per Juric è uno dei nuovi leader

E in più, i granata stanno rischiando di perdere Rolando Mandragora, che era diventato il simbolo del cambio di leadership dell’anno scorso. Riprendiamo ancora quelle parole del 29 ottobre: “Molti giocatori che abbiamo ancora sono silenziosi, non si sentono in grado di comandare. Mandragora invece ha un po’ queste caratteristiche, di uno che riesce a dire la parola giusta”. La trattativa tra Toro e Juve per la sua permanenza in granata avanza a rilento: un accordo ancora non c’è, e per Juric non è una buona notizia.

Lukic & co: da chi può ripartire il Torino. E il mercato…

Il tecnico sa che gli equilibri del gruppo andranno ricostruiti, dopo un’estate che sarà di rivoluzione (o quasi). Ha un punto fermo in Sasa Lukic, ad esempio, che alla distanza ha fatto capire che la scelta di prendersi la maglia numero 10 non è stata un azzardo. Il tecnico, poi, sta lavorando sui giovani. C’è Samuele Ricci, ad esempio, che nella Nazionale Under 21 ha fatto il capitano, nelle ultime uscite: mica poco. E poi c’è un granata doc come Alessandro Buongiorno, che è del 1999 ma in un Toro in costante rinnovamento è alla stregua di un veterano.

Due esempi, questi, a cui si aggiunge quello di Mergim Vojvoda: un giocatore medio che Juric ha trasformato in buono, e che sta dando prova di un grande senso di appartenenza, anche scegliendo di andare in vacanza nelle Langhe. Ma la leadership si potrà anche comprare. E c’è anche questo fattore, nelle valutazioni di mercato del Torino. Si prenda Dennis Praet, ad esempio, che ha un tasso tecnico tale da renderlo tra i più i autorevoli della rosa. I granata stanno provando a riprenderlo dopo aver rinunciato ad esercitare l’opzione di riscatto da 15 milioni. Ma poi c’è anche Joao Pedro: comprare un capitano – lo è stato al Cagliari – avrebbe un significato importante anche in termini di personalità nel nuovo spogliatoio.

Sasa Lukic, Ivan Juric e David Zima
Sasa Lukic, Ivan Juric e David Zima
TAG:
Belotti home

ultimo aggiornamento: 15-06-2022


93 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
BiriLLo
BiriLLo
5 mesi fa

Mo scuso con Franco e Ciccio.. azz

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa
Reply to  BiriLLo

Ciccio e Franco erano così solo sul set, non nella vita reale di tutti i giorni come qualcuno…

BiriLLo
BiriLLo
5 mesi fa
Reply to  toro e basta

Ottima osservazione.. il dubbio è che ci siano realmente 2 o 3 impiegati, che creino caos solo per il clickbait.. apparte qualche bimbomink.. che scrive a sproposito. Però… Ritengo che chi eccepisce ma scrive con moderazione, abbia dignità di ascolto. Voltaire…

BiriLLo
BiriLLo
5 mesi fa
Reply to  toro e basta

Ho una discreta conoscenza del cinema, so come si sono formati e cosa hanno fatto 👍

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa

Scimmininelli Odix e T9 per me sono la stessa persona, 3 nickname della stessa persona che talvolta rispondono allo stesso commento.
Trinitario come qualcuno… Il suo ego è grosso come una casa 😅

BiriLLo
BiriLLo
5 mesi fa
Reply to  toro e basta

Lo penso in parte.. si notano alcune differenze nelle scritture. T9 a mio parere, ha una cultura molto elevata. Odix è ai livelli. La scimietta è invece, per me eh, la troncon de union tra Franco, Ciccio e un altro user … Interessante.. Peccato si consumino così. Il dibattito dovrebbe… Leggi il resto »

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa
Reply to  BiriLLo

Sicuramente tutti e 3 gli avatar le sparano grosse😅

odix77
odix77
5 mesi fa
Reply to  toro e basta

grossissime….

Scimmionelli
Scimmionelli
5 mesi fa
Reply to  odix77

Colossali. Richiano persino di dire qualcosa di diverso rispetto ai soliti vehcairupiciu, triti e ritriti

Scimmionelli
Scimmionelli
5 mesi fa
Reply to  BiriLLo

Non ho cloni

odix77
odix77
5 mesi fa
Reply to  toro e basta

come detto anche io spero che tu sia un solo nick comune con altri, perchè pensare che ne esistano altri come te porta la mia opinione sull’umanità in generale molto in basso….

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa
Reply to  odix77

Della tua opinione sull’umanità non importa a nessuno.
DOVRESTI PREOCCUPARTI PER L’OPINIONE CHE HANNO DI TE GLI ALTRI UTENTI DELLA CHAT

Scimmionelli
Scimmionelli
5 mesi fa
Reply to  odix77

Non sperarlo. E’ un grosso bene che non tutta l’umanita’ (anche l’umanita’ Granata) la pensi allo stesso modo.Fattene una ragione. Mette davvero tristezza, al contrario, il tuo zelo per il pensiero unico (per intenderci: alla quattrozampe = bene, duezampe = male, vehcairupiciu) in stile Fattoria degli Animali orwelliana. Come se… Leggi il resto »

Marchese del Grillo
Marchese del Grillo
5 mesi fa

In fin dei conti è così che si realizzano i progetti, determinati progetti. Cambiando ogni anno quanti più protagonisti possibile. Un progetto, quello del nostro beneamato, portato avanti con cognizione e sapienza fino alla ormai prossima maggiore età. Non resta che attendere, ma solo per la curiosità di sapere quali… Leggi il resto »

pennina
pennina
5 mesi fa

sciur marchese, la informo che durante la sua assenza, da maksimovic in poi, di protagonisti non ne è partito più nessuno…

Torino, non solo l’Eintracht: possibili amichevoli contro Mainz e Apollon

Torino, ora anche i Nazionali sono ufficialmente in vacanza