Juric si aspetta molto da Nikola Vlasic, tornato dopo una prima esperienza al Torino lo scorso anno: ora sta tutto nei piedi del trequartista

Dopo una lunghissima telenovela, è fatta per il ritorno di Nikola Vlasic al Torino. Il calciatore croato, che non era stato riscattato a luglio dopo la fine del prestito, era tornato al West Ham ma da separato in casa, con Moyes che non lo ha neppure considerato per le amichevoli giocate dagli inglesi. Il desiderio di tornare, allora, ha spinto Vagnati e Cairo a fare uno sforzo per il giocatore, che adesso è arrivato a titolo definitivo. Un regalo anche per Ivan Juric, il quale ritrova così il proprio connazionale che tanto gli era mancato in questo precampionato. Risalgono alla mente, infatti, le parole del tecnico al termine di Torino-Modena, amichevole giocata a Pinzolo: “Vlasic? C’è la volontà di riprenderlo e la sua di tornare. Secondo me può fare molto meglio dell’anno scorso, il problema è la valutazione che è troppo alta, e adesso non possiamo permettercelo. Lui e noi speriamo che possa tornare. L’allenatore, dunque, è stato accontentato, e può contare così su uno degli uomini di fiducia della scorsa stagione.

Juric: “Vlasic può fare meglio della scorsa stagione”

Juric, già a Pinzolo, aveva ipotizzato che il croato avrebbe potuto fare meglio in questa stagione, ovviamente in caso di arrivo. Adesso che il trasferimento è completato, si può dire certamente che è chiaro che le aspettative sul conto del trequartista siano ben elevate. Rispetto alla scorsa stagione, infatti, Vlasic non ha sicuramente bisogno di tempo per ambientarsi nel calcio italiano e, soprattutto, di abituarsi agli schemi di Juric. Pur non essendosi allenato al Fila per un mese, infatti, non sono cambiate le richieste tattiche del tecnico, all’interno delle quali il ruolo del trequartista assume un valore principale. Dopodiché, inoltre, ci si aspetta anche che l’ormai ex West Ham sia migliorato dal punto di vista fisico. I problemi muscolari della scorsa stagione, magari, sarebbero potuti essere causati da problemi di gestione delle energie, che quest’anno si spera non ci siano. Vlasic, inoltre, avrà un ruolo chiave nello scacchiere proposto da Juric, soprattutto in attesa di un nuovo innesto sulla trequarti.

Vlasic
Vlasic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-08-2023


20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

Credo anch’io che possa fare meglio dello scorso anno,l’unico periodo di appannamento lo ha avuto dopo il mondiale e quest’anno di mondiali non ce ne saranno,x cui …bentornato!!!

James71
8 mesi fa

Beh io l’anno scorso quando fu ufficializzato il prestito con diritto di riscatto a 15 milioni avevo scritto che quest’anno avremmo potuto riscattarlo (non sapevo del problema dello stipendio ancora, ma alla fine è stato risolto anche quello 🙂), c’è voluta un po’ di pazienza, ma alla fine ne è… Leggi il resto »

Last edited 8 mesi fa by James71
mas63simo
8 mesi fa

12 milioni l’acquisto + 2mil. al giocatore cosi’ ho sentito alla radio

Chi è Ruslan Malinkovskyi, il trequartista ex Atalanta che piace al Torino

Juric spera di recuperare Sanabria per la Coppa: sarà corsa contro il tempo