Il centrocampista granata ha riscontrato problemi fisici contro il Cagliari. Il tecnico spera di averlo in tempo per il Bologna

Giovane età e grande talento per Tommaso Pobega, diventato uno degli imprescindibili di Ivan Juric. La sua fisicità unità alla sua qualità tattica ed il suo senso del gol lo rendono difficilmente sostituibile agli occhi del croato, che non ha perso occasione di schierarlo. Una tegola è però sopraggiunta nelle ultime ore e potrebbe minarne la presenza col Bologna: il centrocampista di proprietà del Milan ha riscontrato dei problemi fisici contro il Cagliari, che lo hanno portato a lasciare il campo anticipatamente. Il tecnico, combattivo anche su questo fronte, proverà comunque a recuperarlo in extremis in vista di domenica.

Pobega, qualità e risolutezza uniche a centrocampo

Tredici presenze contornate da tre gol ed un assist che non sono un caso per il centrocampista granata. Già con lo Spezia nella scorsa stagione è riuscito a mettersi in luce. Con il Toro è quindi arrivata la sua consacrazione, complice la cresccita sotto la guida di un tecnico come Juric. Il gioco applicato dal suo Toro è infatti particolarmente funzionale a Pobega, che sta rendendo al meglio. Quando non c’è, la sua mancanza si sente e non poco, come accaduto contro la sua ex squadra. In quell’occasione, lo Spezia è riuscito ad aggiudicarsi i tre punti, grazie alla rete di Destro, sopraffando il Torino.

Toro, Juric ha già individuato le alternative per il Bologna

Recuperarlo per domenica sarebbe perciò particolarmente importante, anche perchè le alternative non si sono rese sempre all’altezza. In particolare Rincon e a ruota Baselli, abituati ad un altro tipo di richieste a centrocampo, hanno sofferto a tratti il gioco di Juric. Il tecnico potrà, oltre ai due veterani granata, tornare ad affidarsi anche a Mandragora, rientrato da un lungo stop a causa di un infortunio. Scelte multiple ma la migliore resta solo una e porta il nome del giovane ex Spezia: dita incrociate per Juric, che ha solo più un giorno per effettuare tutte le valutazioni del caso.

Tommaso Pobega
Tommaso Pobega
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-12-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alessandro (Ale67)
Alessandro (Ale67)(@ale67)
1 mese fa

Si che Genova e La Spezia non sono poi così lontane, ma dubito che tirando da Marassi Destro riesca fare gol al Picco. Il gol lo ha segnato Sala…… ma poi, SOPRAFFANDO non si può proprio sentire! Sopraffacendo cara Veronica, si dice SOPRAFFACENDO.

Toro, due gol in casa nelle ultime quattro: col Bologna a caccia del record che fu di Miha

Toro, col Bologna test di affluenza allo stadio: fin qui non c’è la corsa al biglietto