A sorpresa Juric ha deciso di lanciare Ben Kone al posto dell’infortunato Mandragora: per l’ex Primavera è stata la prima partita in serie A

L’esordio in serie A Ben Kone lo ha sognato tante volte ma neppure lu si aspettava che potesse arrivare a Napoli, entrando dalla panchina dopo appena 8 minuti e giocando praticamente quasi tutta la partita. “E’ stata un’emozione incredibile” ha commentato a fine partito. “Questo momento lo aspettavo da tanto tempo, è da quando ero bambino che sognavo di giocare grandi partite. Il Toro a me ha dato tutto, hanno deciso di puntare su di me andando a prendermi alla Vigor Perconti. Voglio ringraziare, il presidente, tutta la società e soprattuto il mister per la fiducia che mi ha dato” ha poi continuato.

Torino, Kone: il mea culpa per il rigore

Certo, l’esordio in serie A non è stato proprio quello che Kone si augurava: il Torino ha perso e lui ha causato un rigore che però non ha influito sul risultato finale grazie alla parata di Milinkovic-Savic. E per quel penalty il centrocampista ha poi fatto mea culpa: “Quando l’arbitro ha fischiato il rigore mi sono sentito male: ho sbagliato il posizionamento, mi sono schiacciato troppo, poi quando la palla è passata ho messo il piede ma Di Lorenzo è stato più furbo e ha messo il piede davanti al mio. Ho commesso un errore che non dovrà più ripetere”.

Torino, Juric crede in Kone

Al di là della singola prestazione, ciò che colpisce è la fiducia che Juric ha deciso di concedere all’ex Primavera, nonostante avesse in panchina giocatori come Pobega a Baselli: il fatto che al posto dell’infortunato Mandragora il tecnico croato abbia scelto di mandare in campo Kone è un segnale di quanto creda nelle qualità dell’ex Primavera. “E’ un ragazzo che può crescere tanto, ultimamente stava lavorando benissimo. Ha grandi margini, ha fatto una partita solida, ottima, ha fatto un errore banale sul rigore ma può capitare a un ragazzo giovane” ha dichiarato a fine partita l’allenatore croato. Non ci sarà quindi più da stupirsi se anche in futuro rivedremo in campo Kone.

Ben Lhassine Kone
Ben Lhassine Kone
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-10-2021


15 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06 (@ardi06)
1 mese fa

Sembra un bravo ragazzo, cosa importante, speriamo abbia anche le qualità per essere un buon giocatore di serie a, lo spero proprio, per lui e per il Toro

James71
James71 (@james71)
1 mese fa
Reply to  ardi06

Anch’io

PS “Ho commesso un errore che non dovrà più ripetere” bravo non fare come chi invece l’ha ripetuto la partita successiva… altrimenti eravamo a 12 punti come la Fiorentina (che sta perdendo a Venezia…)

granatadellabassa
granatadellabassa (@granatadellabassa)
1 mese fa

Il ragazzo era molto frastornato, esordire in A a Napoli non è facile.
Ma la vera notizia è la clamorosa bocciatura di Baselli. Juric ha preferito fare una scelta di prospettiva. Meglio un giovane inesperto ma affamato che una vecchia volpe che fa il compitino in attesa di trasferirsi altrove.

oroToro
oroToro (@orotoro)
1 mese fa

BENvenuto in A.
Benvenuto anche a Magnus Warming, pochi minuti ma pur sempre preferito a Zaza.

Napoli-Torino, i precedenti: solo nove le vittorie granata in casa dei campani

“Ci manca qualità”: Juric aspetta Praet e Pjaca