Longo e il discorso dopo il Brescia: ecco cosa ha detto ai giocatori - Toro.it

Longo e il discorso dopo il Brescia: ecco cosa ha detto ai giocatori

di Francesco Vittonetto - 10 Luglio 2020

Riuniti a centrocampo dopo Torino-Brescia 3-1, i giocatori granata hanno ascoltato il discorso motivazionale di Moreno Longo

Chi è stato allenato da Moreno Longo spesso ama ripercorrere i suoi discorsi motivazionali. L’allenatore del Torino è un grande comunicatore da spogliatoio: pesa le parole, le pronuncia solo al momento giusto ma con la fermezza del leader carismatico. Al fischio finale della partita contro il Brescia, anche a causa dei protocolli, non è stato frettoloso il rientro nel tunnel dei granata. Il tecnico ha chiamato a raccolta i suoi giocatori e lo staff al centro del campo. In cerchio attorno a lui, tutti hanno ascoltato i suoi complimenti e i suoi ammonimenti: “Siete stati bravi perché l’avete affrontata con il giusto approccio mentale”, ha detto in sintesi il tecnico.

Le parole del tecnico e gli elogi di Ansaldi e Cairo

Che poi ha inserito la pulce nell’orecchio dei suoi, necessaria a non abbassare la guardia in vista dei prossimi (cruciali) impegni: “Il campionato non è finito, la strada è ancora lunga. Non sentitevi appagati”.

Il discorso lo si è udito distintamente dalla tribuna dello stadio “Grande Torino”, per il resto completamente vuoto. Anche Ansaldi lo ha ripreso davanti ai microfoni: “Nell’abbraccio finale ci siamo detti che questa vittoria deve darci fiducia, deve farci credere maggiormente nelle nostre qualità. Questo è molto importante”.

E anche Cairo ha apprezzato il discorso di Longo: “E’ stato molto bello, un momento anche toccante, che trasferisce un senso di grande compattezza. E questa è una qualità importante”.

Torino Longo
Players of Torino FC celebrate the victory at the end of the Serie A football match between Torino FC and Brescia Calcio.

3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
25 giorni fa

dopo la pausa il gioco è decisamente migliorato. non che fosse difficile visto il nulla precedente, ma tant’è. si vede. si attacca piu convinti e con piu uomini. si cerca l’azione corale e ogni tanto si assiste a qualche trama decente. e qui credo si possa fare un mini comploimento… Leggi il resto »

vetusurbs
vetusurbs
25 giorni fa

Si effettivamente affidare la squadra a Longo è stato un azzardo pazzesco.. Un allenatore alle prime armi senza esperienza nel gestire una situazione del genere. Sta facendo scelte di buon senso e ce la sta mettendo tutta per far ritrovare un po’ di gruppo ad un gruppo che nn esisteva… Leggi il resto »

Last edited 25 giorni fa by vetusurbs
Vegeta
Vegeta
25 giorni fa

È stata una follia affidare la squadra a Longo ma ora va difeso e va aiutato. Vagnati si guadagni la pagnotta… deve aiutare Longo a creare un clima sereno di fiducia…