"Belotti più vicino alla porta". Longo lavora per i gol del Gallo - Toro.it

“Belotti più vicino alla porta”. Longo lavora per i gol del Gallo

di Andrea Piva - 6 Giugno 2020

Il tecnico è consapevole del fatto che la salvezza passerà anche dalle reti di Belotti: al Filadelfia si lavora per esaltare le sue doti da bomber

Nove gol di cui cinque su rigore e solo quattro su azione: sono i numeri di Andrea Belotti in questo campionato. Il Gallo non segna da inizio gennaio, quando con una sua doppietta ha permesso al Torino di espugnare il campo della Roma: poco dopo la squadra granata è entrata in un tunnel di prestazione e risultati negativi che hanno anche portato all’esonero di Walter Mazzarri e all’arrivo di Moreno Longo. Quando fra quindici giorni il campionato riprenderà, il Toro avrà nuovamente bisogno dei gol del suo capitano per raggiungere la salvezza: ed è proprio questo uno degli aspetti sui al Filadelfia si sta più lavorando.

Torino: Belotti va servito al meglio

Nel recente passato troppo spesso si è visto Belotti agire lontano dalla porta avversaria, disperdere energie tornando in difesa e aiutando la squadra nella fase di non possesso: Longo, da quando è arrivato, ha subito chiesto al Gallo di giocare più da prima punta, vicino alla porta avversaria. “Mi piace anche pensare a Belotti più vicino alla porta” aveva spiegato in una delle sue prime conferenze stampa, il tecnico ha poi provato immediatamente a portare sul campo il proprio pensiero: è così che nelle partite contro Sampdoria, Napoli e Milan, nonostante il fatto che di palloni giocabili ne abbia ricevuti ben pochi, si è potuto iniziare a vedere il numero 9 in una posizione di prima punta, sgravato da alcuni compiti difensivi.

Torino: Vagnati sorpreso dal Gallo

Ora Longo si sta focalizzando sui movimenti offensivi perché Belotti dovrà essere rifornito a dovere per poter fare la differenza nell’area di rigore avversaria: per il Torino sarà fondamentale ritrovare i gol del suo centravanti, proprio per questo il tecnico non vuole che disperda troppe energie nella propria metà campo. E, come raccontato da Davide Vagnati, lo stesso Gallo sta lavorando con la massima dedizione per aiutare la causa granata.

Andrea Belotti con la mascherina
Andrea Belotti con la mascherina

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maurone
maurone
1 mese fa

Longo deve cercare di fargli arrivare più palloni possibili, magari giocabili e non spalle alla porta con tre difensori a morsa su di lui. Non è Belotti il problema, ma le pochissime palle giocabili che riusciamo a fargli arrivare. Non ricordo un cross alto o basso, ne una sponda ne’… Leggi il resto »