Il centrocampista serbo potrebbe perdere un po’ di centralità nel Torino a causa del rientro di Baselli e del nuovo ruolo di Verdi

Il pareggio ottenuto dalla squadra di Nicola nel derby della Mole ha dato diverse risposte positive. Una delle più importanti è stata Verdi, che ha portato a casa una prestazione soddisfacente in un ruolo nuovo. Ora Nicola lavora per impiegare Verdi mezzala impegnandolo in un percorso simile a quello che il tecnico granata fece fare a De Paul ai tempi dell’Udinese. Un’insidia che potrebbe togliere spazio a Lukic, che deve mettere in conto anche il rientro di Baselli. Ora il numero 7 granata rischia di perdere un po’ di centralità all’interno del Toro. Toccherà al centrocampista serbo convincere Nicola a puntare su di lui per portare il Toro a raggiungere l’obiettivo salvezza.

La stagione in calando di Lukic

Lukic ha giocato quasi sempre in questa stagione raccogliendo 25 presenze in campionato segnando 3 gol, tutte a inizio stagione quando stava portando a casa una serie di ottime prestazioni. Poi l’assenza nel girone di andata nelle partite contro Inter e Sassuolo per indisponibilità. In seguito diverse gare non proprio positive, in cui si è visto anche un Lukic stanco. Proprio anche per questo il serbo nel match contro la Sampdoria, prima della pausa Nazionali, non era sceso in campo, rimanendo a guardare tutta la partita dalla panchina. Poi la convocazione con la Serbia, prima di qualche minuto giocato nel derby.

La partita contro la Juventus

Contro la Juventus Lukic è entrato a gara in corso al posto di Rincon, cercando di dare un po’ di brio alla gara nel finale. Da parte del numero 7 granata c’è da segnalare una conclusione nel finale e, sempre negli ultimi minuti del match, si è conquistato una punizione al limite dell’area. Una prestazione che arriva alla sufficienza ma se il serbo vorrà essere preso in considerazione nelle scelte iniziali dovrà dare di più. Verdi e Baselli mettono pressione al numero 7 granata. Come se non bastasse, proprio ieri Baselli ha postato su Instagram un gol messo a segno durante l’allenamento al Filadelfia, rete scaturita da una punizione.

Lukic, Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-04-2021


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Mikechannon
Mikechannon
14 giorni fa

Scelta difficilissima, uno più forte dell’altro. Senza scatto,progressione,resistenza,tiro,dribbling, elevazione,specialisti nei calci piazzati. Gli manca davvero tutto. Complimenti ai talent scout

ale_maroon79
ale_maroon79
14 giorni fa

Una delle poche mosse azzeccate nei disastrosi mesi di Giampaolo era stata quella di provare Lukic in una posizione avanzata in supporto agli attaccanti. Ora che è stato nuovamente arretrato si è riallineato alla mediocrità del periodo precedente: giocatore disciplinato ma incapace di costruire gioco, al pari di quasi tutti… Leggi il resto »

Andreas
Andreas
14 giorni fa
Reply to  ale_maroon79

io confido anche in Verdi mezzala per costruire un po’ di gioco. Un centrocampo con Verdi Mandrake e Baselli (riserve Rincon Gojak Lukic) con Singo Ansaldi ali (Vojdova Murru riserve) a me non spiace. Dovrebbe fare bene

VincenT
VincenT
14 giorni fa

Ma veramente il sig. Goria pensa che si giochi come 30 anni fa con 11 titolari nel calcio moderno con 5 sostituzioni a disposizione ? e che chi entra sia il titolare? poi credo che un ragazzo come Lukic sia solo da ammirare per l’umiltà e la professionalità che ha… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
14 giorni fa
Reply to  VincenT

la penso come te

Torino, torna Nkoulou: il difensore si è allenato in gruppo

Sanabria, il Toro gli fa bene: in nessuna squadra è partito così forte