Non è un trequartista puro ma in quel ruolo ha saputo sorprendere: nel 4-3-1-2 rispolverato da Giampaolo per l’Udinese si rivede Lukic

Tra le tante tegole che continuano a cadere sulla testa del Toro, una buona notizia è arrivata nei giorni immediatamente precedenti al derby: il rientro in gruppo di Sasa Lukic. Un rientro provvidenziale visto il probabile ritorno al 4-3-1-2, scelta forzata a cui Giampaolo dovrà ricorrere in caso Ansaldi e Murru non recuperino dai rispettivi problemi muscolari, in vista del match contro l’Udinese. Ma andiamo con ordine: lo spezzone giocato dal serbo nella stracittadina non può che essere interlocutorio. Dopo due settimane di stop forzato era semplicemente impensabile riavere un Lukic in forma smagliante dopo appena due allenamenti con il gruppo.

Lukic, contro l’Udinese può tornare determinante

Ora però la musica può nuovamente cambiare. Dal mercato, come ormai arcinoto, il trequartista puro chiesto da Giampaolo a gran voce non è arrivato e in quest’ottica i tanti tentativi del tecnico di riadattare i giocatori, leggasi Verdi su tutti, non hanno dato particolari frutti. Tutti tranne l’esperimento Lukic che, al contrario, ha saputo sorprendere prima e convincere poi. Il numero 7 granata si è preso di forza un ruolo da protagonista diventando non solo indispensabile in fase di costruzione ma anche un cecchino sotto porta.

Tre reti in tre partite consecutive (Sassuolo, Lazio, Genoa) l’hanno di fatto catapultato al secondo posto dei marcatori granata alle spalle di un Belotti con il quale ha dimostrato un’intesa invidiabile, sapendo sfruttare al meglio i varchi lasciati centralmente dalle due punte. Contro l’Udinese, al fianco del Gallo ci sarà con tutta probabilità Zaza e non Verdi ma se i due attaccanti sapranno replicare quanto visto contro Genoa e Lazio, Lukic potrebbe nuovamente risultare la carta vincente di Giampaolo e del Toro.

L’Udinese per cancellare la delusione Nazionale

Il match contro i friulani, dunque, potrebbe essere la partita per rilanciare dal primo minuto il numero 7 che, dopo una settimana abbondante di allenamenti, sembra essere tornato in forma e pronto a sfruttare l’occasione. Un’occasione che potrebbe permettergli di imporsi in maniera definitiva, soprattutto considerando che il 4-3-1-2 Giampaolo l’ha momentaneamente accantonato ma non abbandonato. E lo riproporrà, che sia dal primo minuto o a partita in corso. Ma non solo: il serbo ha ancora sulle spalle la delusione Nazionale, quella mancata qualificazione all’Europeo che ancora brucia e che potrebbe essere la spinta in più per dare una scossa positiva alla propria stagione. E, perché no, magari anche a quella del Toro.

Sasa Lukic
Sasa Lukic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 09-12-2020


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
io
io
11 mesi fa

potrebbe anche essere un’arma a doppio taglio se non ha superato ancora bene il covid !

Ultrà
Ultrà
11 mesi fa

sperando che torni…la condizione…quello visto nel derby…serve a niente…vedremo se sono state solo botte di cvlo!

Last edited 11 mesi fa by Ultrà

Millico, l’esito degli esami: per l’attaccante problema ai flessori della coscia destra

Torino, Ujkani sui social: “Sono ancora positivo”