Due panchine consecutive per Pobega, Juric gli preferisce Mandragora. Il motivo? C’entra anche il futuro: Rolly sarà del Toro, Tommaso tornerà al Milan

Sia contro la Fiorentina che contro la Sampdoria, Pobega è partito dalla pancina entrando nel finale di partita sempre al posto di Praet. Mandragora lo ha scalzato nelle ultime due gare e ha giocato bene in entrambe, aiutando il centrocampo granata a palleggiare con qualità e a tenere palla per far stancare i giocatori avversari e per aprire la loro difesa e trovare il varco per andare in porta. Queste due panchine consecutive per Il numero 4 granata fanno nascere molti dubbi sulle intenzioni di Juric per il prossimo futuro, il tecnico forse preferirà costantemente Mandragora? O deciderà di alternare i due così da non doversi privare delle prestazioni di nessuno dei due?

Uno di proprietà del Milan, l’altro del Toro

Molte sono le cose da valutare, prima di tutto il fatto che mentre Pobega è di proprietà del Milan e a fine stagione tornerà in maglia rossonera, il prestito di Mandragora prevede l’obbligo di riscatto nel caso in cui si raggiungano determinati obiettivi sportivi: scatterà, insomma, a fine stagione e il classe ’97 diventerà interamente di proprietà del Toro. Tuttavia, guardando le statistiche ci si rende conto dell’importante aiuto che il centrocampista di proprietà del Milan ha fornito ai granata: infatti con 4 gol e 1 assist è uno dei migliori marcatori granata insieme a Sanabria con 4 gol e dopo Brekalo che è a quota 5 gol. Mandragora invece non ha ancora trovato il suo primo gol in campionato e ha fornito 2 assist, tuttavia l’aiuto del centrocampista numero 38 sta soprattutto nel migliorare le capacità di palleggiare e tenere palla della squadra.

Pobega è destinato a essere il vice di Mandragora?

Viste le precedenti considerazioni sembrerebbe che Juric abbia iniziato a preferire Mandragora al più giovane Pobega nonostante quest’ultimo abbia sempre garantito, oltre a gol e assist, un grande intensità a centrocampo. Anche anche nel caso in cui Mandragora sia diventato il favorito per il posto da titolare di fianco a Lukic, che ormai è diventato un titolare inamovibile, non è detto che Pobega diventi semplicemente un sostituto della coppia di centrocampo; infatti il numero 4 potrebbe essere schierato sulla trequarti qualora servisse, Juric ha già provato questa soluzione, anche nelle ultime due sfide ha fatto entrare il classe ’99 al posto di Praet quindi non sulla mediana dove era abituato a giocare, ma più avanzato, andando a giocare alle spalle della punta. Pobega potrebbe anche quindi essere impiegato con costanza in posizione avanzate, tuttavia è più probabile che lui e Mandragora si alternino al fianco di Lukic.

Rolando Mandragora
Rolando Mandragora
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 17-01-2022


61 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
10 mesi fa

Io continuerei a metterlo nelle rotazioni, ce lo abbiamo, é forte, ci sono i cinque cambi, corriamo a mille, usiamolo. L’importante non si ripeta la cosa con altri giocatori, in quanto il prestito secco non va bene, mentre quello con diritto di riscatto è la formula migliore

Gianluca
Gianluca
10 mesi fa

Vi ribalto il discorso, tanto vale tutto. Io fossi nella società farei giocare Pobega (tanto poi devo restituirlo, lo sto pagando, tanto vale che renda) e terrei nascosto Mandragora così poi vado a trattare il riscatto in modo più tranquillo e chiedo uno sconto. P.S. Ovviamente non credo a quello… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
10 mesi fa
Reply to  Gianluca

Giusti appunti Gianluca Infatti il prezzo di Mandragora è già concordato.E noi siamo obbligati a prenderlo a quella cifra, che se non erro (ma potrei) è sui 9 milioni? Mandragora a me piace molto sin dallo scorso anno. Ed è ancora giovane Altra persona poi, come i Bremer, i Vojvoda… Leggi il resto »

suoladicane
suoladicane
10 mesi fa

polemiche inutili, ci sono tre giocatori per due posti, il mister li alterna in funzione dello stato di forma che lui vede e noi no, punto. Non vedo nè il problema nè la dietrologia

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
10 mesi fa
Reply to  suoladicane

molto bene, molto d’accordo

ardi06
ardi06
10 mesi fa
Reply to  suoladicane

Concordo

Vojvoda, i consigli di Ansaldi e il retroscena: “Quanti cross provati al Fila!”

Europa, il Toro guarda il calendario. E Juric: “Ci siamo conquistati questa classifica”