Gli esterni hanno un ruolo fondamentale nel gioco di Mazzarri, lo si è visto anche nel primo allenamento nel ritiro di Bormio

nostro inviato a Bormio – Già nel corso della scorsa stagione si è potuto vedere come gli esterni abbiano un ruolo fondamentale nel gioco di Walter Mazzarri. Un concetto, questo, che il tecnico granata ha ribadito nel corso del primo allenamento dal ritiro di Bormio: non a caso durante l’allenamento mattutino ha fatto svolgere esercitazioni specifiche per valorizzare il lavoro dei suoi terzini, tra cui una sorta di partitella le cui azioni dovevano terminare con il cross da destra o da sinistra per le punte o per gli inserimenti dei centrocampisti.

Torino, a Bormio solo due terzini di ruolo a disposizione di Mazzarri

Al momento Mazzarri a Bormio può contare solamente su due terzini di ruolo, Cristian Ansaldi e Lorenzo De Silvestri, oltre che sul duttile Alejandro Berenguer e alcuni Primavera. In attesa che anche Ola Aina torni a disposizione (ma prima di poter contare sul nigeriano, al momento occupato in Coppa d’Africa, dovrà aspettare anche diverse settimane), l’allenatore granata spera anche che qualche rinforzo possa arrivare dal mercato. Diego Laxalt, Mario Rui, Mohamed Fares, Nicola Murru, Adam Masina e Thomas Ouwejan sono tra i principali obiettivi.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-07-2019


41 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
DSR
DSR
2 anni fa

Contati sotto Odyx i conti

Bagna cauda
Bagna cauda
2 anni fa

In attesa di chi ?????

Mikechannon
Mikechannon
2 anni fa

Mettetevi d’accordo: li volete o no i primavera in squadra? Si o no?

Mikechannon
Mikechannon
2 anni fa
Reply to  Mikechannon

Prima erano fortissimi poi non hanno vinto niente e allora non sono più buoni. Spiegatemelo

DSR
DSR
2 anni fa
Reply to  Mikechannon

Quando tu spiegherai le ca77ate che hai sparato su Junior.

Il Toro è arrivato a Bormio / VIDEO

Bormio, primo giorno di allenamento: movimenti offensivi e corsa nei boschi