Mertens, trauma contusivo alla caviglia: Toro a rischio - Toro.it

Mertens, trauma contusivo alla caviglia: Toro a rischio

di Giulia Abbate - 26 Febbraio 2020

Dopo il gol al Barcellona in Champions League esce per un infortunio alla caviglia: per Mertens niente sfida contro il Torino di Longo

Prima la gioia del gol che porta in vantaggio il Napoli contro il Barcellona poi l’infortunio alla caviglia: per Dries Mertens la serata di Champions League al San Paolo ha senza dubbio un sapore agrodolce. Nel primo tempo, il belga insacca nella porta degli spagnoli un destro chirurgico e imprendibile per Ter Stegen poi, ad inizio ripresa deve abbandonare il campo dopo un intervento a dir poco scomposto di Busquets che, nel tentativo di fermarlo, prende la caviglia del giocatore invece del pallone. Una tegola non indifferente per Gattuso e il suo Napoli che, molto probabilmente, dovranno fare a meno proprio di Mertens in vista della sfida contro il Torino, in programma sabato sera alle 20:45.

Trauma alla caviglia: il comunicato del Napoli

Dries Mertens, che è uscito per infortunio ad inizio ripresa del match contro il Barcellona, ha riportato un trauma contusivo alla caviglia destra“. Così, tramite il proprio sito ufficiale, il Napoli comunica le condizioni del giocatore che ieri sera si è reso protagonista della sfida europea tra Napoli e Barcellona. Un trauma che, quasi certamente, terrà il giocatore lontano dai campi per una decina di giorni impedendogli quindi di affrontare la sfida casalinga contro il Toro di Longo.

Un motivo per esultare, tuttavia, Mertens ce l’ha ugualmente. Il gol siglato al Barcellona, infatti, non solo permette al Napoli di mantenere apertissima la porta del passaggio del turno in Champions ma catapulta Mertens a quota 121 reti. Un traguardo che gli permette di affiancare Marek Hamsik in testa alla classifica dei migliori marcatori di sempre nella storia del Napoli.