Milan-Torino, le statistiche della partita Serie A 2019-2020

Milan-Torino: anche le statistiche confermano i miglioramenti dei granata

di Veronica Guariso - 18 Febbraio 2020

Le statistiche di Milan-Torino: meglio i granata nei passaggi, ma i rossoneri sono più offensivi. Rebic e Rincon i giocatori chiave del match

Un’altra sconfitta per il Torino di Longo contro il Milan. Dopo quella in Coppa Italia, ecco che è arrivata anche quella in campionato, che ha fatto proseguire la scia di risultati negativi dei granata. Il gol della vittoria rossonera è arrivato al 25′ grazie a Rebic, che ha portato in vantaggio i rossoneri. Il Toro ha tentato la rimonta, con una prestazione in crescendo che si è poi spenta sul finale, mantenendo il risultato invariato. Le statistiche della partita parlano però di un certo equilibrio generale, con il Milan in leggero vantaggio sulla maggior parte dei frangenti. Il possesso palla è infatti a favore dei rossoneri, che lo hanno mantenuto per il 53% del tempo di gioco. Anche i corner e i fuorigioco hanno visto primeggiare i padroni di casa, più offensivi, con 9 e 4 contro i 5 e i 2 del Toro.

Toro migliore solamente sui passaggi

Anche per quanto riguarda i tiri totali, è sempre il Milan ad avere la meglio: sono 9 quelli totali, di cui 3 in porta è un gol, mentre i granata ne hanno effettuati 6 di cui solamente uno nello specchio. E’ infatti Sirigu ad aver effettuato più parate (2) contro l’unica di Donnarumma. Longo ed i suoi hanno però portato a termine più passaggi (317 a 311), risultando però leggermente meno precisi. Il tecnico granata cerca infatti di impostare una certa vicinanza nelle posizioni dei suoi giocatori, in modo da favorirli e realizzarli in modo più rapido. Nel corso della partita c’è stata ancora qualche difficoltà nel mettere in pratica questa nuova impostazione di gioco.

Rincon e Rebic i giocatori chiave del match

Per quanto riguarda i giocatori invece, l’uomo chiave del Torino è Tomas Rincon, con le sue 51 palle giocate e 38 passaggi riusciti, con una precisione dell’83%. Ha anche recuperato ben 14 pallone. In generale però, Belotti è l’unico del Toro ad aver relizzato un tiro in porta nella formazione granata, risultando anche il giocatore che ha subito più falli (5), seguito da Berenguer (3). Per gli avversari è stato Rebic a fare la differenza. Autore del gol , vanta 42 palloni giocati e 20 passaggi riusciti, con una precisione del 74%. Castillejo, tra i migliori in campo, è invece colui che ha avuto più occasioni da gol.

più nuovi più vecchi
Notificami
Gigi
Utente
Gigi

“Meglio i granata nei passaggi”??
Veramente quasi tutte le azioni offensive del toro sono nate da rimpalli. Zero schema gioco e un’infinità di errori.

jerry
Utente
jerry

Sarà perché è carnevale ma da ieri circola di nuovo la notizia che nonostante le smentite Luxottica sta trattando con Cairo, sia veramente vero?

R2D2
Utente
R2D2

Una cosa di quanto di è plausibile: pochi hanno disponibilità economiche da poter soddisfare le esose quanto sproporzionate richieste di Cairo.

jerry
Utente
jerry

Se avessimo un paio di giocatori di qualità ieri un gol lo si faceva,fatichiamo sempre troppo a costruire occasioni e le poche che capitano manca il cecchino, purtroppo siamo una squadra di mediocri, oramai conviene portare a casa 1 punto alla volta , se si perde domenica c’è il tracollo.