Dopo aver giocato contro Spal e Udinese, Emiliano Moretti potrebbe essere titolare anche contro il Napoli: tutto dipenderà dalle condizioni di Djidji

Da qualche anno ormai Emiliano Moretti sembra essere destinato a una stagione fatta di tanto allenamento ma poche partite, salvo poi giocare da titolare con una buona continuità e terminare il campionato con un buon bottino di presenze. Quest’anno è già a quota undici (senza considerare la Coppa Italia), un numero che potrebbe aumentare già fra pochi giorni, quando il Torino sarà impegnato sul campo del Napoli. Molto dipenderà delle condizioni di Koffi Djidji che, dopo la partita contro l’Udinese, è tornato ad accusare un fastidio al ginocchio che lo sta costringendo a svolgere allenamenti personalizzati al Filadelfia.

Moretti per il Torino è una certezza

Se Djidji non ce la dovesse fare a recuperare per la trasferta al San Paolo, sarà infatti ancora una volta Moretti, così come accaduto nelle ultime due partite giocate dal Torino, quelle contro Spal e Udinese, il centrale di sinistra della linea a tre davanti a Salvatore Sirigu. Puntando sul numero 24 granata, che negli scorsi giorni è stato anche nominato Ambasciatore dello Sport, Walter Mazzarri andrebbe sul sicuro: da quando nel 2013 è approdato in granata Moretti si è sempre rivelato un difensore più che affidabile, tanto da guadagnarsi anche l’esordio in Nazionale all’età di 33 anni, diventando così il più anziano debuttante della storia dell’Italia.

Torino: Moretti pronto a sostituire Djidji

Anche in questa stagione quando è stato impiegato, l’esperto difensore non ha mai deluso e nell’ultima partita di campionato, contro l’Udinese, è risultato essere il migliore fra i tre centrali difensivi schierati da Mazzarri. Gli ultimi allenamenti di questi giorni saranno decisivi per capire chi affiancherà Armando Izzo e Nicolas Nkoulou nella difesa granata: Moretti è pronto a rispondere alla chiamata di Mazzarri, se ce ne dovesse essere bisogno.


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
3 anni fa

Tutto il rispetto possibile e la stima per Moretti. Grande anzi immenso professionista, ma non è più un fulmine quanto a velocità . Nicolas gioca molto pulito e sull’anticipo, ma anche lui quando è fuori posizione perde molto in rapidità di rientro, forse la sua unica debolezza. L’attacco del Napoli… Leggi il resto »

Pedric
Pedric
3 anni fa

Siamo apposto così.

rotor
rotor
3 anni fa

Singolare che a Bremer,costato 6 milioni,non venga offerta alcuna opportunita’.Come svalutare un giocatore,penso che il presidente a fine campionato riflettera’.Per chi volesse vedere stasera in chiaro la partita in tv del Napoli nostro prossimo avversario,lo potra’ fare alle 21 su TV8 canale 121.

Robin
Robin
3 anni fa
Reply to  rotor

Secondo me Bremer come Damascan non è stato stati pagati quelle cifre…

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
3 anni fa
Reply to  Robin

Ciao Robin, lo penso anch’io.
Come penso che non sia chiara qualche vendita , perlomeno “strana”.
Chi vivrà , vedrà .

Robin
Robin
3 anni fa

Ciao Alberto

Zaza o Falque? Mazzarri non ha più un vero titolare

In Turchia è Ljajic-mania: il fantasista ha conquistato il Besiktas