Davide Nicola ha citato Kobe Bryant ad un anno dalla scomparsa nella conferenza di presentazione di Torino-Fiorentina

Una ferita aperta, che questa settimana e più precisamente martedì 26 gennaio, è tornata a far male. Nonostante sia già passato un anno, la scomparsa di Kobe Bryant, tra i più grandi giocatori di basket di tutti i tempi ma soprattutto tra i più grandi uomini di sport di sempre, resta lì, indelebile ed impossibile da dimenticare. Esemplare ed innovativo con la sua “Mamba Mentality”, Kobe resta un’icona che ispira chiunque voglia adottare una mentalità vincente, nello sport come nella vita. Davide Nicola, allenatore del Torino, ha scelto proprio lui, il simbolo dei Lakers, per trasmettere le giuste motivazioni ai suoi, che saranno impegnati domani contro la Fiorentina di Prandelli.

Le parole di Davide Nicola su Kobe Bryant

Questa settimana ricorre la scomparsa di Kobe Bryant, un grandissimo atleta che diceva sempre una cosa che secondo me è importantissima. Se non crediamo noi in noi stessi, nessuno lo farà. Ed è ciò che ho detto ai ragazzi.“, questa la massima scelta dal tecnico granata, che ha voluto ricordare Bryant nella conferenza di presentazione della sfida contro la Fiorentina. Portare avanti quanto costruito sul piano mentale e motivazionale dal Black Mamba in casa Toro potrebbe aiutare a trovare la tanto attesa svolta. E chi se non gli interpreti appassionati di NBA, quelli giusti per interiorizzarla a farla loro? Molti dei giocatori del Toro, nelle schede sulle curiosità pubblicate dalla società granata durante la quarantena hanno infatti svelato di avere un debole per la massima serie di basket americana. É quindi tempo di agire.

A fan of AC Milan shows a jersey of Kobe Bryant during the Coppa Italia football match between AC Milan and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 28-01-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
emiliano75
emiliano75 (@emiliano75)
10 mesi fa

Il presidente in sé stesso ci crede…
Ciò nonostante qui e la leggo di qualche dubbio degli “altri” 🙂

Izzo salta la Fiorentina: il messaggio ai compagni sui social

Zaza, uno stipendio da top player: ecco quanto guadagna l’attaccante del Torino