Un Toro imbattuto e che lavora all’insegna della continuità non basta alla conferma di Nicola: il vero ago della bilancia è la media punti

E’ un Urbano Cairo soddisfatto quello che ha parlato di Davide Nicola ai microfoni di Radio Anch’io Sport su Radio1. Anche tra i tifosi il fronte Nicola sta infatti riscuotendo un successo piuttosto ampio dopo l’imbattibilità mantenuta e l’arrivo della prima vittoria contro il Cagliari. Fattori apprezzati anche dal patron granata, che ha parlato di “segnali positivi” e “buonissimo lavoro” proprio in riferimento a ciò. Tutta questa stima può far pensare ad un percorso insieme più lungo del previsto, se non fosse che il rinnovo di Nicola dipenda dalla famosa media punti.

Torino, Nicola e la clausola per il rinnovo di contratto

Nel contratto firmato dal tecnico, c’è infatti una clausola che esplicita determinati requisiti: non basta dunque la salvezza, ma è necessario raggiungere una media punti di 1.4 per avere una riconferma automatica alla guida della panchina granata. E i risultati finora ottenuti, coronati dall’imbattibilità e da un piccolo solco sul fronte classifica nei confronti dei club al di sotto dei granata, sono molto positivi, sarebbe al momento sufficienti per vedere Nicola confermato. Attualmente, la media punti del suo Toro dopo le prime cinque partite è proprio di 1.4.

Cairo: “Prematuro parlare della conferma di Nicola”

Per il momento Cairo ha preferito mettere le mani avanti: “Parlare della conferma di Nicola in vista della prossima stagione è sicuramente prematuro. Ma, ripeto, il lavoro che sta svolgendo l’allenatore mi sta piacendo moltissimo“. Le premesse sono però molto buone. E’ infatti lui il terzo allenatore del Torino a rimanere imbattuto in tutte le sue prime cinque panchine in Serie A nell’era dei tre punti, dopo Walter Mazzarri e Franco Scoglio. La stagione è ancora lunga e il finale un’incognita ma di questo passo, ogni scenario resta aperto.

Davide.Nicola
Davide.Nicola
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-02-2021


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
9 mesi fa

comeha scritto bene T9 fate tanta cagnara sulla media punti. che invece porterebbe appena auna siura salvezza
Non gli si è chiesto cioè una roba impossibile o assurda
Se poi non riuscisse, ma salvasse il Toro, nulla vieta la riconferma.
La media punti è solo per il rinnovo automatico. L’obbligo.

davidone5
davidone5
9 mesi fa

Nicola sta facendo bene con quello che ha a disposizione. Detto ciò il gioco è completamente assente e creiamo pochissime occasioni da goal anche perchè è impensabile crearle con zaza e verdi in campo e con l’assenza a centrocampo di giocatori che sappiano saltare l’uomo e creare superiorità. L’unica cosa… Leggi il resto »

T9
T9
9 mesi fa

Certo che siete forti ad inventarvi situazioni che di fatto non esistono nella realtà delle cose, neppure nella testa dello stesso Nicola. Ma a 50/60 anni ce l’avete un cervello per fare un ragionamento logico libero dalla solita dietrologia con la quale ci condite pure l’insalata? Ha preso una squadra… Leggi il resto »

T9
T9
9 mesi fa
Reply to  T9

Ops …. pardon, pensavo, come detto qualche settimana fa, fosse 1,5 la media punti. Ancora meglio con 1,4 punti/partita.

E’ equivalente proprio a dire che gli rinnova il contratto se ci salva. Ennesima dimostrazione delle chicchiere a vuoto di chi vuol fare confusione anche dove non serve.

Verdi: la concorrenza cresce, gli spazi si riducono. E a Cagliari è rimasto in panchina

Vagnati all’esame Belotti: il rinnovo del Gallo è un banco di prova per il futuro del dt