Nkoulou gode della stima di Giampaolo ma ha commesso troppi errori: e poi c’è quel nodo legato al rinnovo di contratto…

Nicolas Nkoulou è un giocatore che deve ritrovarsi. Il difensore granata per Marco Giampaolo è un elemento importante sul quale pone fiducia però in questo avvio di stagione ha commesso degli errori molto gravi. I più eclatanti sicuramente sono legati alle partite contro Lazio e Inter. Nella partita contro i biancocelesti il 33 granata entra a gara in corso e fa disastri, prima con un tocco di mano regala alla Lazio un rigore e poi commette un errore ingenuo sul gol di Caicedo che ha portato alla vittoria la squadra di Inzaghi. Invece nell’ultima partita di campionato contro i nerazzurri ha causato un rigore colpendo al petto Hakimi con la gamba.

La parabola in discesa dopo l’ammutinamento con il Wolverhampton

Questo non è sicuramente il vero Nkoulou e quel contratto in scadenza nel 2021 e il rinnovo che stenta ad arrivare non aiutano e possono risultare nocivi nell’ingolfare la testa e i pensieri del difensore granata. Dopo che due estati fa Nkoulou non fu ceduto e non partì per la partita di qualificazione di Europa League contro il Wolverhampton, il difensore granata non è più tornato il giocatore di prima. Nonostante questo ad agosto al suo approdo in granata Marco Giampaolo ha trovato un difensore esperto con indubbie qualità tecniche che fin qui ha collezionato 6 presenze in campionato e una in Coppa Italia.

Nkoulou contro l’Inter: una chance sprecata

Domenica scorsa è tornato in campo dal 1′ minuto dopo che il suo nome mancava tra i titolari dal 18 ottobre nella sfida contro il Cagliari. Il Toro punta su di lui che è costantemente in ballottaggio con Lyanco e Bremer, i quali stanno facendo molto bene nella difesa a 4. Adesso non c’è più tempo per gli errori e spetta al camerunese provare a soffiare il posto a uno dei due brasiliani.

Nicolas NKoulou
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 29-11-2020


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
michelebrillada
michelebrillada
1 mese fa

spero tanto che non venga in mente al mister quasi pronto per l’esonero di mettere in campo nuovamente nkulu dopo tutte le cappelle che ha fatto e i rigori causati ultimamente altrimenti non me ne frega niente se viene esonerato

ale_maroon79
ale_maroon79
1 mese fa

Ritrovarsi?
E’ da oltre un anno che lo abbiamo totalmente perso… Ormai è inaffidabile.

rotor
rotor
1 mese fa

Basta farlo giocare,vogliamo che ci provochi un rigore contro a partita,ma che giochi Buongiorno ragazzo serio e meritevole.

Ansaldi è tornato indispensabile: con la Samp la fascia è di nuovo sua

La rincorsa di Izzo. Conti: “Ora si candida per un posto”