Torino, il pagellone di Nkoulou della stagione 2019-2020

Il pagellone / Nkoulou, ammutinamento e rendimento sotto le aspettative

di Veronica Guariso - 8 Agosto 2020

Il pagellone / Nkoulou è passato da essere un perno della difesa alla messa in discussione. Rendimento altalenante ed insufficiente per lui

Campionato finito anche per il Torino, che a conti fatti, può valutare il rendimento dei propri giocatori. Oltre al rendimento generale sotto le aspettative, anche alcuni giocatori non hanno reso quanto sperato. Tra questi figura il nome di Nicolas Nkoulou. Una stagione a due facce per lui, macchiata sicuramente dalla scelta di inizio stagione di rifiutarsi di giocare. Il periodo negativo, cominciato durante i preliminari di Europa League, si è però prolungato più del dovuto, portando ad un rendimento altalenante, con la curva che ha poi puntato al rialzo nel finale di stagione. Una stagione insufficiente quella del camerunese, che non è riuscito a replicare la scorsa stagione.

Nkoulou, permanenza forzata seguita dal baratro

Il mercato spesso gioca brutti scherzi e trattenere un giocatore contro la sua volontà difficilmente porta a risultati positivi. Il difensore del Toro è l’esempio lampante di ciò che può accadere in questi casi. Dopo una brutta prestazione nella gara di andata contro il Wolverhampton, che ha mostrato le prime crepe del rapporto tra il giocatore e la società, Nkoulou ha saltato Sassuolo, Atalanta, Lecce e Smapdoria, tornando in panchina con il Milan, dove però non ha giocato. Un brutto inizio di stagione, che ha dato vita ad una frattura insanabile, arginata dalle scuse del camerunense. Da lì il baratro per lui, che ha trascinato con sè l’intero reparto difensivo.

Una seconda parte di stagione in crescendo per il camerunense

Se l’anno scorso è riuscito a rendersi tra i migliori, attirando su di sè l’attenzione di diversi club, quest’anno ha invece arrancato, mostrandosi più volte in difficoltà e pasticciando. Sono diversi i rigori causati dal camerunese, soprattutto nell’ultima parte di stagione, dove è riuscito però a risollevarsi. Il post-lockdown lo ha visto offrire prestazioni in crescita, fino a rivederlo ai livelli dello scorso anno. Ciò non è però bastato a cancellare quanto di negativo fatto in precedenza, portandolo infatti all’insufficienza.

Voto: 5.5

Nicolas Nkoulou
Nicolas Nkoulou durante Parma-Torino 3-2

15 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
1 mese fa

Mah, da cosa si legge in giro : via Sirigu , Nicolas e Izzo.
Se partisse anche Belotti, quel poco di positivo che c’è, verrebbe spazzato via completamente.
Dai, cairo , vagnati, comi, barile & c.
Ce la potete fare……..
Ad andare tutti affanc…… come un sol uomo.

dadotoro
dadotoro
1 mese fa

Ad un giocatore del genere si può perdonare un litigio col nano… nessuno sa come è andata veramente. è il miglior difensore che abbiamo avuto dai tempi di Cravero… tecnicamente fortissimo.
Imprescindibile

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
1 mese fa
Reply to  dadotoro

Concordo pienamente.
Lo dicevo quando i pecoroni osannavano quel coatto di Izzo che per me sta al Toro almeno quanto zazzà.

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
1 mese fa
Reply to  dadotoro

Completamente d’accordo sul valore del difensore.
Il nano mexdoso?
Ha fatto più danni lui al Toro, in questi 15 anni, che il terremoto in tutta la penisola.
Una sciagura.

tony polster
tony polster
1 mese fa

via…magari alla Torinese con i tifosi ex granata che si abboneranno in massa.