Marko Pjaca, con il gol contro l’AZ Alkmaar si è confermato imprescindibile: continua la caccia al compagno perfetto da affiancargli

Il trequartista che Juric ha sempre desiderato è finalmente arrivato alla sua corte e porta il nome di Marko Pjaca. Il croato, in prestito dalla Juventus, ha già dato spettacolo quando chiamato in causa, trasformandosi in una delle carte vincenti per il tecnico. Completo di tutte le caratteristiche messe sulla lista da Juric, è uno dei colpi più azzeccati da Vagnati sin qui. La caccia non può però ancora dirsi completa. Se infatti la qualità mostrata fino ad ora è indiscutibile, l’ex Genoa non può fare tutto da solo.

Pjaca, contro l’AZ Alkmaar un gol che vale la conferma

Quello sbocciato tra Juric ed il suo nuovo pupillo è stato amore a prima vista. Aggregatosi nell’immediato ai compagni e già disponibile contro il Rennes, Pjaca si è subito fatto trovare pronto, conquistando senza troppi sforzi il tecnico granata. La conseguente promozione a pedina imprescindibile non ha tardato ad arrivare e con la rete realizzata contro l’AZ Alkmaar, è arrivata la conferma. Ha infatti avuto ragione l’allenatore croato che, seppur contento per l’arrivo del suo connazionale, non può dirsi soddisfatto del mercato.

Toro, Vagnati cerca un altro trequartista

Continua infatti la ricerca del compagno perfetto sul fronte acquisti. Dopo la bocciatura degli altri trequartisti a disposizione, provati e messi da parte, è tempo per Vagnati di trovare chi possa fare le veci di Pjaca in caso di assenza o supportarlo se necessario. In lizza, restano caldi i nomi di Orsolini, Messias e Brekalo, ma la fase di stallo che sta caratterizzando le trattative, si sta prolungando più del previsto. Il campionato si avvicina e il tempo comincia a stringere per il ds granata: ora o mai più.

Marko Pjaca
Marko Pjaca
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-08-2021


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maximedv
maximedv
2 mesi fa

Il fatto che uno che due mesi fa era panchina nel Genoa sia imprescindibile per il Torino dà un’idea di come siamo ridotti

ardi06
ardi06
2 mesi fa

Alla fiera dell’est per due soldi un topolino braccino compro’

thethaiman
thethaiman
2 mesi fa

Il fatto che Pjaca, che non ha combinato niente ovunque anche a causa di infortuni, sia imprescindibile per noi la dice lunga sulla mediocrità assoluta di questa squadra. Cosi come Mandragora non era il fulcro nel centrocampo dell’Udinese, nettamente superiore al nostro. Così come i nostri 2 fuoriclasse siano Ansaldi,… Leggi il resto »

Torino, due k.o. consecutivi in amichevole: il confronto con il passato non è positivo

Zaza e Verdi non convincono nemmeno con Juric: la cessione è però difficile