Parma-Torino Serie A 2019/2020, i precedenti tra Duali e granata

Parma-Torino, Maxi Lopez e Basha firmano l’ultimo successo granata

di Giulia Abbate - 30 Settembre 2019

I precedenti di Parma-Torino / Al Tardini i granata hanno ottenuto solo 2 vittorie in 15 sfide: 4 i pareggi e 9 le sconfitte all’attivo

Questa sera i granata di Mazzarri scenderanno in campo per Parma-Torino, sfida che al Tardini è quasi un tabù per il Toro. Su 15 trasferte disputate, infatti, i granata ne hanno vinte soltanto 2, incassando poi 4 pareggi e 9 sconfitte totali. Un bilancio che non migliora nemmeno se si considerano le sfide complessive disputate in Serie A. In 30 partite all’attivo, infatti, sono solo 5 le vittorie conquistate dai granata mentre i restanti match sono terminati 11 volte in parità e 14 con il successo del Parma. Una sfida già sulla carta delicata, dunque, che lo scorso anno ha visto i granata uscire dal Tardini con un deludente 0-0. Dopo la spettacolare vittoria sulla Sampdoria, infatti, gli uomini di Mazzarri non sono riusciti a dare seguito alla striscia positiva perdendo punti preziosi in ottica Europa.

Parma-Torino, nel 2014/2015 l’ultimo successo granata

Due sole vittorie, quindi, per il Toro al Tardini e l’ultima risale alla stagione 2014/2015. Era il 22 marzo 2015 e a firmare il successo granata, in quell’occasione, furono Maxi Lopez, in gol dopo 19 minuti dal fischio di inizio, e Basha che proprio contro il Parma, al 73′, trova la sua prima rete stagionale. La prima vittoria esterna in ordine di tempo, invece, risale al campionato 2001/2002 quando Comotto, pochi minuti prima del triplice fischio, insaccò la rete del definitivo 0-1 per il Toro di Camolese.

Parma-Torino, la sconfitta nell’anno dell’Europa

L’ultimo successo casalingo contro il Toro il Parma l’ha conquistato nella stagione del “dramma europeo”. Il 6 gennaio 2014 i padroni di casa si impongono per 3-1 sul Toro di Venutra grazie alle reti di Marchionni, Lucarelli e Amauri che rispondono e ribaltano l’iniziale vantaggio granata firmato da Immobile. Saranno tre punti fondamentali per il Parma che a fine stagione finisce proprio davanti ai granata, al 6° posto in classifica, conquistando l’accesso all’Europa League. Un’occasione poi sfumata a causa dei problemi economici che hanno portato i Ducali al fallimento consentendo al Torino di prendere il loro posto in Europa.

Parma, il 4-1 è la vittoria più netta

Se il Toro ha vinto in sole due occasioni sul campo dei gialloblu, il Parma ha più volte punito i granata anche con risultati che non lasciano spazio a dubbi. Il 10 marzo 2013, infatti, i Ducali superano il Toro di Ventura con un netto 4-1: vantaggio Toro con Santana al 56′ a cui il Parma risponde con una personale tripletta di Amauri e il gol di Sansone. Un risultato che si era già registrato anni prima, il 5 dicembre 1999 per l’esattezza. In quell’occasione, tuttavia, furono gli stessi Ducali a portarsi in vantaggio grazie alla doppietta di Crespo e alla rete di Ortega. Un parziale di 3-0 che il Toro aggravò ulteriormente con l’autorete di Cruz che si fece poi perdonare, almeno in parte, siglando la rete della bandiera per gli uomini di Mondonico.

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ocirne
ocirne
1 anno fa

Maxi Lopez e Basha… pensa un po’!