Da Karamoko a Vianni, passando per Greco, Horvath, Celesia e Kryeziu: i Primavera che potrebbero essere chiamati al raduno

Salvezza raggiunta per i giovani della Primavera granata. Se il fronte campionato è stato messo in stand-by, c’è però un’altra grossa incognita che incombe: il futuro. Il mercato comincerà infatti anche per quanto riguarda l’Under 19, così come il raduno seguito dal ritiro della prima squadra, che può trasformarsi in un vero e proprio trampolino di lancio verso il calcio dei grandi. Sono molti i fattori da tenere presenti e tra questi, l’età può fare la differenza. Il Toro Primavera conta infatti alcuni fuoriquota impossibilitati nel proseguire il proprio percorso nelle giovanili. Altri più giovani invece, potranno restare. Tutti però sperano di essere notati per eventualmente anticipare il salto di qualità, in particolare gli attaccanti che, con Belotti impegnato con la Nazionale, hanno uno slot in più a disposizione.

Primavera, tra i classe 2001, spiccano alcuni nomi per il raduno granata

Tra gli attuali fuoriquota, figura il nome di Ibrahim Karamoko, trequartista classe 2001 di buone prospettive, che ha però pagato qualche eccesso a livello caratteriale. È tra i favoriti per seguire Juric in ritiro, data la sua qualità emersa nelle chance ottenute. Non è però il solo. Con lui figura infatti il nome del capitano granata, Jean Freddi Greco. Arrivato dalla Roma, ha sempre avuto spazio ed il carisma necessario a conquistarsi la fascia. È riuscito a mantenere ordine nonostante l’andamento negativo della squadra di quest’anno. Ultimo ma non meno importante Samuele Vianni. Tra i più redditizi del reparto offensivo con i suoi 8 gol, è anche stato convocato da Giampaolo nel corso della stagione. L’obiettivo comune dei tre giovani talenti in uscita dalla Primavera, è quello di fare breccia nel cuore di Ivan Juric e strappare un pass per il suo Toro.

Primavera, tre possibili conferme come fuoriquota per il prossimo anno

Diversa è invece la situazione per Celesia, che è un 2002 ed avrà quindi la possibilità di rimanere nell’Under-19 granata come fuoriquota. Brillante quando chiamato in causa, il difensore del Toro si è confermato una pedina importante per la squadra, crescendo molto sotto tutti i ppunti di vista. Come lui, anche Horvath e Kryeziu, arrivati dalla Spal, avranno questa possibilità. Tra i due, ha spiccato di più lo sloveno, più incisivo a livello tecnico ed efficace da calci piazzati. Potrebbero essere loro le prime conferme per la prossima stagione. Nonostante l’età, restano tre profili interessanti, che potrebbero convincere Juric in ottica futura. Ora la palla passa al tecnico croato.

Christian Celesia
Christian Celesia
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 22-06-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
4 mesi fa

A juric toccherà fare il casting a una cinquantina di giocatori tra invendibili, rotti, cavalli di ritorno, prestiti scaduti, retrocessi, primavera, ex-primavera che razzolano da tempo nelle serie minori, e sicuramente qualche chicca proveniente dalla spal, tipo berisha. Gunter e Messias saranno alla finestra per godersi lo spettacolo. Il dubbio… Leggi il resto »

Ultrà
Ultrà
4 mesi fa

Redazione, capisco che non sapete che c@zzo scrivere…ma piantiamola con gli elenchi…abbiamo capito che i soldi li porta Belotti…non Lyanco…per pagare Sanabria e Mandragora……con 44 giocatori…siamo senza portiere…ci mettiamo Celesia al posto di Nkoulou…ma soprattutto che ci facciamo con Giggì? vi siete persi Giggì più 7 mln per il Messia…state… Leggi il resto »

AT72
AT72
4 mesi fa

Con 44 giocatori puntiamo sui primavera e sui soliti Millico e Segre che hanno preso il posto dei tormentoni/piqqoni Parigini e Edera…

Torino, un rinnovo e nulla più: è calma piatta

Cairo chiede sostegni per La7: “Il settore tv merita più attenzione”