Il serbo arrivato al Torino per riscattarsi sta dando spettacolo e ha conquistato anche il tecnico croato, che gli dà fiducia

Un inizio di stagione col botto per il Torino e il merito è anche suo: Nemanja Radonjic sta conquistando minuto dopo minuto sempre di più il cuore del popolo granata e del suo allenatore, Ivan Juric. L’operazione di rilancio che lo vede protagonista è quindi cominciata e per ora, ha preso una piega parciolarmente positiva. Il serbo, convinto da Lukic a sposare la causa granata, sembrerebbe aver trovato il suo posto nel mondo e con la Cremonese è arrivata l’ennesima conferma.

Toro, per Radonjic arriva il gol anche in Serie A e la conquista continua

Un gol che parla da sè quello realizzato contro i lombardi: bramato, cercato e alla fine arrivato dopo diversi tentativi anche nelle partite precedenti a coronamento di prestazioni di livello. Inaspettatamente infatti, il trequartista si è rivelato un giocatore chiave sin dai primi calci al pallone in granata, rendendosi fautore del destino delle prestazioni generali con il suo contributo. Tra i match che lo hanno visto brillare, quello di Coppa Italia contro il Palermo dove, oltre ad un assist, è andato a segno due volte (di cui una annullata), trascinando i suoi al passaggio del turno.

Radonjic, continuità e libertà d’azione nella cura Juric

La mano di Juric c’è già e si vede. Il tecnico ha optato per la continuità e ha avuto ragione anche questa volta. “Radonjic in quattro anni non ha mai fatto tre partite di fila di 90 minuti, si è messo a disposizione, vogliamo portarlo al massimo, vogliamo che sia continuo“, queste le sue parole prima della Cremonese che fanno trasparire grande fiducia. Ad ora, il serbo è entrato nella lista degli immancabili, giocando titolare in tutte le partite ufficiali e collezionando 347 minuti, dato non indifferente se si pensa alle difficoltà avute in passato. Il Toro, ma soprattutto il tecnico ex Genoa gli fa bene e si vede.

Nemanja Radonjic
Nemanja Radonjic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 29-08-2022


18 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
5 mesi fa

c’è Fabio che sta ancora cercando il trequartista di sinistra titolare…. speriamo riesca a trovarlo….

Troposfera Granata
Troposfera Granata
5 mesi fa

Svalvoladonjic a me mi piace!

flofloo
flofloo
5 mesi fa

Occhio che la storia di Radonjc racconta quanto sia “testina”. Mi auguro che non si monti la testa e sappia stare in squadra

Jones
Jones
5 mesi fa
Reply to  flofloo

vero

rimbaud
rimbaud
5 mesi fa
Reply to  flofloo

beh sotto l’occhio vigile di Juric , in una piazza che lo apprezza e lo esalta e dove sarà sicuramente coccolato, questo è l’ambiente per lui, sa benissimo che è la sua ultima occasione. Qualche pazzia bisognerà concedergliela, questo è un gran giocatore.

odix77
odix77
5 mesi fa
Reply to  flofloo

vero ,ma ad oggi è un titolare fisso quindi quale problema caratteriale potrebbe dimostrare visto che gioca ??? capisco venisse messo in discussione, ma al momento è il nostro TOP player , sperando continuerà cosi…

Il Toro di Juric come nel ’76-’77: due vittorie esterne nelle prime tre mancavano da 46 anni

Torino, Vlasic si è sbloccato e adesso non vuole più fermarsi