Rincon, il ritorno del “General” per un finale di fuoco

di Andrea Flora - 17 Maggio 2019

Rincon ritorna in campo contro l’Empoli dopo lo stop per squalifica con il Sassuolo: al Castellani serviranno anche i suoi muscoli

Per l’ultima trasferta della stagione Walter Mazzarri potrà contare sul ritorno di un pilastro del centrocampo dopo la settimana fermo per squalifica: Tomas Rincon. El “General” sarà a disposizione per la trasferta al Castellani, una partita che vale una stagione per entrambe le squadre: vietato sbagliare. Da una parte un Torino che rincorre il treno dell’Europa avendo anche un’occhio sulle avversarie, dall’altra un Empoli che non può permettersi di fallire l’ultima sfida casalinga per tenere vive le speranze salvezza.

Torino: con il venezuelano in campo 52 punti conquistati

Rincon è uno dei titolarissimi di Walter Mazzarri. Una pedina inamovibile alla pari del Gallo Belotti o di Sirigu. A centrocampo è lui che tiene le redini e che funge da regista. La sua presenza a centrocampo è fondamentale ed è stata fondamentale per compagni come Baselli, Lukic o Meité, che hanno trovato il “faro guida”. Nel corso delle partite è Rincon a far intendere agli avversari quanto il gioco del Torino sia “fisico”, e infatti molto spesso è il venezuelano il primo ad essere richiamato dai direttori di gara e a finire sul taccuino degli ammoniti. Nel corso di questo campionato Rincon è rimasto sugli spalti o in panchina in 4 occasioni, dove il Toro ha trovato 2 vittorie e 2 pareggi. Con Rincon in campo 52 punti in totali ottenuti fino a questo momento con lo stesso giocatore capace di mettere la firma in 3 occasioni, superando il suo record di gol in stagione in Serie A.

Torino, Rincon al posto di uno tra Baselli e Luci

Rincon torna a centrocampo al posto di uno tra Daniele Baselli e Sasa Lukic, mentre Soualiho Meité, in netta crescita nelle ultime settimane, sembra essere quasi certo di una maglia da titolare in mediana. In una partita delicata come quella di domenica contro l’Empoli le qualità in fase di interdizione del venezuelano saranno molto importanti: per uscire con i tre punti del Castellani non serviranno solo i piedi buoni ma anche i muscoli. Questi li metterà Rincon.

più nuovi più vecchi
Notificami
Charlie66
Utente
Charlie66

dajeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

paolo 67 (tabela)
Utente
paolo 67 (tabela)

Picchia per noi Tomás…….

Benvenuti
Utente
Benvenuti

Un gladiatore