Rincon di nuovo in campo: il Toro ritrova il suo “General”

di Giulia Abbate - 3 Agosto 2019

Contro il Debrecen in Europa è tornato anche Tomas Rincon: il Torino ha ritrovato uno dei suoi uomini più importanti

A Debrecen il Toro è andato per fare la voce grossa e così è stato: i granata hanno trovato la vittoria, quella della conferma, il passaggio del turno, uno Zaza in grande spolvero ma soprattutto hanno ritrovato Rincon. Fino ad ora era stato lui il grande assente di questo inizio stagione: uno degli uomini che più si sono contraddistinti lo scorso anno, l’incarnazione di quello spirito Toro che lo porta a non mollare mai e che lo ha reso uno degli idoli dei tifosi granata. L’uomo che è tornato per riprendersi il suo Toro e che nella sfida contro gli ungheresi, nonostante una brillantezza non ancora ai massimi livelli, ha ribadito tutto il suo valore.

El General è tornato: il centrocampo ha di nuovo il suo leader

Che Rincon avesse voglia di giocare lo si era capito già settimane fa : prima gli allenamenti svolti durante le proprie vacanze, poi il rientro anticipato. Una scelta che potrebbe sembrare ben poca cosa per un giocatore ma che dimostra la volontà di tornare immediatamente a disposizione di Mazzarri per trascinare la propria squadra non solo in campionato ma anche in Europa League. La stessa competizione che ne ha visto il rientro in campo con una prestazione solida e precisa.

Il ritiro di Bormio avrebbe certamente potuto dargli quel qualcosa in più dal punto di vista fisico e atletico ma grinta e cattiveria, al General, non mancano e in fin dei conti sono stati più che sufficienti per coprire il gap con compagni e avversari. Una conferma, dunque: in campo e fuori dove l’indole da leader e trascinatore ha reso Rincon un punto fermo e irrinunciabile per Mazzarri.

Rincon suona la carica: “Forza Toro”

Voglia di giocare, si diceva. Rincon l’ha messa tutta in campo al suo rientro, al suo nuovo esordio stagionale in Europa League e il risultato ha coronato alla perfezione il suo ritorno. Un risultato che “El General” ha celebrato anche sul proprio profilo Instagram con un messaggio che non lascia spazio a dubbi sulla sua determinazione: “Full-time Debreceni VSC vs Toro 1-4 Road to Europe League. Forza Toro“. Rincon c’è e festeggia: lo può fare anche il Toro.

più nuovi più vecchi
Notificami
ViailcialtronedalToro
Utente
ViailcialtronedalToro

Verrà spacciato dalla feccia societaria come nuovo acquisto

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

per le schifezze che sempre scrivi su tutto ciò che è granata, e per l’abominio (auguri di morte orrenda) scritto sotto l’articolo di Baselli, spero tu venga cacciato dal sito. non certamente dai tifosi granata, ai quali comunqie è chiaro tu non appartenga.

ardi06
Utente
ardi06

Siamo contati anche a centrocampo. Il non calcio mercato del Toro mi sta frustrando. C’è bisogno almeno di un secondo portiere, di un terzino sx di un centrocampista e di un rifinitore. Per ora zero e le ultime parole di Cairo non promettono niente di buono. Bisogna rinforzare la squadra… Leggi il resto »

ViailcialtronedalToro
Utente
ViailcialtronedalToro

magna tranquillo e prega gli prenda un colpo secco al busiardo

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

VIAIL SOMARODALTORO.

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

REDAZIONE: si tollera davvero l’indicibile su questo sito!

anto.espo1959
Utente
anto.espo1959

Rincon,piedi di legno ma grinta,corsa,sempre posizionato in campo,uomo spogliatoio,un pilastro della nostra squadra,vai Tomas,sei dei nostri…