Primo allenamento al Filadelfia per Sanabria dopo essere guarito dal Covid: “Non vedo l’ora di allenarmi con i miei compagni”

Primo allenamento al Filadelfia per Antonio Sanabria che dopo essere arrivato a Torino nella sessione invernale di calciomercato, può finalmente iniziare il suo percorso in granata. Trovato positivo al Covid proprio al suo arrivo sotto la Mole, il numero 19 granata non aveva ancora avuto la possibilità di mettersi a lavoro agli ordini di Davide Nicola e dovrà adesso recuperare il ritardo di preparazione dovuto proprio allo stop forzato. Ha iniziato da oggi allenandosi con i compagni sul campo del Fila, ad esclusione della partitella finale. Mettendosi da subito a disposizione del tecnico, della squadra e anche di Andrea Belotti con cui potrà cercare di formare quella coppia gol che al Toro servirà per uscire dalla melma della zona retrocessione. La sua strada al Toro, dunque, è ufficialmente iniziata e il giocatore ha voluto mandare un messaggio ai suoi nuovi tifosi tramite un video pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del Torino.

“Contento di allenarmi. Sempre forza Toro”

Dopo aver archiviato finalmente la parentesi Covid (qui il comunicato dell’esito negativo del tampone) Sanabria può quindi finalmente tornare a calcare il rettangolo verde, a partire da quello del Filadelfia: “Non vedevo l’ora di allenarmi – racconta nel breve video postato dalla società granata sulla propria pagina Facebook. “Sono contento di potermi allenare con i miei compagni. Vi mando un saluto e sempre forza Toro“.

Un messaggio chiaro quello dell’attaccante che da oggi è dunque a disposizione del tecnico. Un’arma in più per Nicola che avrà bisogno del contributo di tutti per cercare di cavalcare l’onda positiva data dalla vittoria, importantissima, contro il Cagliari e bissare immediatamente il risultato.

Antonio Sanabria
Antonio Sanabria
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-02-2021


Bremer, lo specialista dei gol pesanti: per il Toro è sempre più decisivo

L’effetto Nicola contagia anche la società: ora il Toro è compatto