Il difensore, dopo l’amichevole contro la Cremonese, ha suonato la carica: “Abbiamo questa possibilità, basta prendere gol nel finale”

“Se il Torino può andare in Europa? Noi siamo forti, la prima parte di campionato è andata bene ma dobbiamo evitare di prendere altri gol nei minuti finali. Se giochiamo con qualità si può raggiungere qualcosa di importante, abbiamo questa possibilità”. Parole, queste, che sono state pronunciate da Perr Schuurs, giocatore che è arrivato sotto la Mole appena quattro mesi fa ma che è già un leader della squadra sia in campo, dove ormai è un titolare inamovibile, sia negli spogliatoi.

Schuurs: “Il mio futuro? Al Toro sono veramente felice”

Dopo lo 0-0 in amichevole contro la Cremonese il difensore ha suonato la carica, parlando anche di obiettivi che fino a non molto tempo fa erano un tabù in casa Torino. La strada che porta all’Europa è ripida e tortuosa ma Schuurs ha l’idee chiare su come poterla affrontare al meglio: “Nella prima parte di stagione abbiamo perso troppi punti nei minuti conclusivi, per esempio contro Inter e Sassuolo. Abbiamo 5 o 6 punti in meno proprio a causa di quei gol subiti nel finale. Dobbiamo migliorare sotto questo aspetto nella seconda parte di stagione, bisogna alzare il livello di concentrazione”.

La qualificazione alle coppe europee Schuurs la vuole conquistare proprio con la maglia del Torino, l’unica squadra che al momento è nei suoi pensieri: “Se nel futuro mi vedo ancora al Torino? E’ una domanda difficile ma sono veramente felice di essere qua, voglio giocare e crescere qui. Non penso ad atre squadre e non penso di andare altrove. Sono focalizzato solo sul Torino”.

Perr Schuurs
Perr Schuurs
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 24-12-2022


85 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa

Si avverrte che la copisteria e’ chiusa per ferie. Riaprira’ dopo le feste.

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Non posso farcela 😸😸

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Scimmi, ho bisogno di carta… Se possibile gia stampata… Dai ero tipografo anche io .. ribobinatore… Dai su .. indirzzo …. Vienimi incontro.. ;)))

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  BiriLLo

Non chiedermi perche la vorrei già stampata .. fai il bravo ..

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  BiriLLo

Lo so che voi siete abituati ad avere gli ukase gia’ prestampati al posto dei liberi pensieri e quando l’agit prop non vi manda niente entrate in crisi. 😆 Purtroppo, anche se fossimo aperti, non abbiamo prodotti adatti a quello.

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Errore… Creo sul momento… E mi manca la carta ! 🤷😸😸

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  BiriLLo

A volte mi ricordi Gassman in un film con Tognazzi… Qui devo trovare il testo..

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

“io rifiuto il piattume delle terminologie indifferenziate. Più parole, più idee. Si! Io amo il linguaggio aderenziale e desemplicizzato…

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  BiriLLo

“Lei non è un buon Giudice !!”. Ciaparat, troppe citazioni, esterofilie e cacate varie rendono la lettura difficile. Cala.. ukase ? Ma de che ? Fai il bravo che poi trovi Venezia Granata che non solo vi riballta, vi zittisce. E ci rimanete male.

direibene18
direibene18
1 mese fa

Auguri di un sereno Natale a tutti i GRANATA.

direibene18
direibene18
1 mese fa
Reply to  direibene18

…..anche ai provocatori prezzolati , leccaculo ,ridicoli. È Natale bisogna essere buoni.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa
Reply to  direibene18

E’ un bel modo per “essere buoni”, definire chi non la pensa come te:
“provocatori prezzolati , leccaculo ,ridicoli.”

TIPICAMENTE ZEOTREINO (non provocatori, voi, no no!!)

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  direibene18

direimale

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  direibene18

direibene

maurygranata
maurygranata
1 mese fa

A tutti gli amici e fratelli granata i migliori auguri di Buon Natale!

Toro, nell’emergenza Juric si affida al centrocampo “baby”

Vlasic, tutta la carica del Mondiale: Juric lo riabbraccia al Fila