Singo rientrato dall’esperienza delle Olimpiadi di Tokyo a partire da domenica vuole ripagare la fiducia che Juric ripone in lui

Wilfred Singo, rientrato a Torino dopo l’esperienza delle Olimpiadi a Tokyo con la Costa d’Avorio, si è subito fatto ritrovare pronto nell’amichevole che i granata hanno disputato nei Paesi Bassi contro l’AZ Alkmaar. Il difensore ivoriano aveva già conquistato la fiducia di Ivan Juric durante i primi giorni di lavoro tra Filadelfia e Santa Cristina in Valgardena. Nel gioco del tecnico croato Singo sarà una pedina fondamentale che, a partire dalla fascia destra, dovrà innescare la fase offensiva. Juric già nella sua esperienza all’Hellas Verona aveva avuto degli ottimi esterni in grado di saltare l’uomo ma anche di trovare la via del gol. Giocatori come Federico Dimarco e Darko Lazovic, per fare qualche esempio.

Ottima prova contro l’Az Alkmaar

Nell’ultimo test per la squadra di Juric contro l’Az Alkmaar Singo è risultato senza alcun dubbio uno dei migliori per quanto riguarda la squadra granata, nonostante non abbia avuto a disposizione tanti giorni per ritrovare la condizione fisica ideale dopo le Olimpiadi. Il numero 17 del Toro è stato in grado di mettere in grande difficoltà la difesa dei biancorossi, risultando a tratti imprendibile. Una buona prestazione in vista del primo impegno ufficiale in programma la sera di Ferragosto contro la Cremonese, gara valida per I trentaduesimi di Coppa Italia. Una partita che il Toro non potrà assolutamente sbagliare per partite con il piede giusto. Una sfida nella quale Singo non vorrà deludere, mettendo subito in mostra le sue qualità e dimostrando di essere ancora il giocatore che nella scorsa stagione è stato una rivelazione.

Singo: dopo la scorsa stagione ci si aspetta un altro passo in avanti

Singo, dopo aver giocato con la Primavera granata in prima squadra, ha raccolto 37 presenze riuscendo a segnare anche 2 gol. Quest’anno il difensore ivoriano vuole compiere un ulteriore passo in avanti sotto la guida attenta di Juric. Dopo essere stato una delle pochissime note liete nello scorso campionato, passato a lottare fino alle ultime giornate per la salvezza, il difensore ivoriano vuole continuare il percorso intrapreso a cui si aggiunge l’aver potuto mettere nel suo bagaglio un’esperienza per ogni atleta molto importante come quella di andare alle Olimpiadi. Toccherà a Juric valorizzarlo al meglio. I presupposti ci sono tutti.

Wilfried Singo
Wilfried Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-08-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
gpt71
gpt71
2 mesi fa

Domanda, Aina e Singo se convocati per la coppa d’ Africa staranno fuori per tutto gennaio, lasciandoci senza gli esterni titolari… Porvi rimedio sembrerebbe brutto???

Troposfera Granata
Troposfera Granata
2 mesi fa
Reply to  gpt71

Ansaldi/Rodriguez a sx, Vojvoda/Izzo a dx

gpt71
gpt71
2 mesi fa

Rodriguez e izzo a tutta fascia???

Torino, i tifosi cercano di convincere Belotti a rimanere: i messaggi sui social

Torino, via il turchese: la terza maglia torna blu