Juric valuta Singo, un giocatore che potrebbe sposarsi alla perfezione col sistema dell’allenatore

In una stagione da dimenticare che si è chiusa con la salvezza ad una giornata dalla fine, Singo è stata la nota lieta, specie nella prima metà del campionato, quando partita dopo partita ha soppiantato Vojvoda. Il classe 2000 – che al suo arrivo a Torino è prima passato per la Primavera di Coppitelli e qualche mese dopo entrato a far parte in pianta stabile della Prima squadra – ha convinto più di un allenatore, considerato che già Mazzarri lo aveva tenuto in grande considerazione, prima che Longo gli desse fiducia e che Giampaolo lo confermasse. Ora per l’esterno arriverà l’esame Juric, considerato il grande lavoro che Juric chiede ai suo giocatori di fascia. E da lì seguiranno le valutazioni della società.

Singo, il Torino non vuole cederlo

Non è certamente in dubbio, non può esserlo, Singo, considerata la giovane età. Cairo sa bene che il calciatore non potrà che crescere e per questo il valore del suo cartellino lievitare. Di conseguenza la dirigenza granata non vorrebbe privarsene adesso, dopo la prima vera stagione da protagonista nella massima serie. Di corteggiatrici ne ha Singo, anche in Italia: l’ultima società ad aver messo gli occhi su di lui è il Milan, ma come detto è più facile che il Toro metta al centro del suo progetto l’esterno classe 2000, che con Juric potrebbe definitivamente esplodere.

Singo, con Juric può crescere ancora

Del resto le caratteristiche sono quelle che l’allenatore apprezza e che potrebbero permettere a Singo di ritagliarsi un posto da titolare anche con il nuovo tecnico, che in questi giorni sta studiano la rosa e facendo le sue considerazione, quando manca ancora oltre un mese al raduno e all’inizio di una nuova stagione, quella che si spera sia della svolta.

Wilfried Singo
Wilfried Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-05-2021


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
4 mesi fa

Per me è più solido vojvoda: meno appariscente, meno esplosivo, ma costante come rendimento, buon cross, bravo nelle diagonali difensive. Singo deve ancora mangiare tante pagnotte. Spero che con juric impari il mestiere di uomo di fascia.

odix77
odix77
4 mesi fa

ad oggi ha dimostrato solo di essere forse e ripeto forse una possibile promessa niente di piu….. potrà migliorare o forse no, questo io non lo so… il tutto è sempre anche una questione di soldi , quanto varrebbe singo per queste pretendenti?….

ardi06
ardi06
4 mesi fa

intanto il quasi fatta per vuscovic è saltato. Juric ha detto alla società che sarebbe stato felice di averlo come riserva da far crescere, cosa sensata, evidentemente il duo cairo vagnati pensava di prenderlo come titolare, un ventenne di prospettiva che non ha mai giocato nelle serie importanti. Direi bene

Pedric
Pedric
4 mesi fa
Reply to  ardi06

Ma no i motivi sono quelli delle trattative off-shore.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
4 mesi fa
Reply to  ardi06

immagino che ardi per sapere questi particolari abbia parlato con Juric, con Vagnati e con Cairo
Beato lui che ha notizie di prima mano

Il pagellone / Papere e miracoli: l’altalenante stagione di Sirigu

Il pagellone / Milinkovic-Savic pasticcione, non dà sicurezza. Ujkani ingiudicabile