Sirigu-Cristiano Ronaldo, il duello di Juventus-Torino

Juve-Toro è anche Sirigu contro CR7: voglia di rivalsa per il portiere granata

di Veronica Guariso - 4 Luglio 2020

Il duello di Juventus-Torino / Sirigu, beffato sia all’andata che al ritorno nei due derby della scorsa stagione, è a caccia di rivalsa.

Sempre meno ore a Juve-Toro, quest’anno la prima stracittadina torinese ad essere disputata a porte chiuse. Sarà perciò priva del gioco di coreografie sugli spalti tipiche di un match di questo calibro. Al centro dell’attenzione c’è però un altro duello importante che si disputerà invece direttamente sul rettangolo verde: quello tra Sirigu e Cristiano Ronaldo. Tra i due permane una questione in sospeso dallo scorso anno, con il numero 7 bianconero che, nella sua prima stagione alla Juventus ha beffato l’estremo difensore granata sia all’andata che al ritorno.

Toro, Sirigu a caccia della resa dei conti

Per Sirigu si prospetta quindi l’occasione perfetta per la resa dei conti, che potrebbe giovare anche alla situazione del Torino. La vittoria del derby potrebbe dare la scossa alla squadra, infondendo quella fiducia necessaria ad agguantare la salvezza matematica. Non la migliore delle stagioni per il portiere sardo quella in corso, complice anche una difesa lacunosa e poco attenta. L’estremo difensore granata ha infatti subito ben 52 gol, numero più altro raggiunto da quando è al Toro, terminando a reti inviolate solamente in 6 occasioni. É inoltre riuscito a parare solo un rigore su Gervinho nella sfida di andata contro il Parma. C’è però ancora tempo per riscattarsi: tra i pilastri del club granata, è sicuramente l’imprescindibile per eccellenza ed ora più che mai è richiesto il suo talento per arginare i danni.

Juventus, i rigori sono la specialità di Cristiano Ronaldo

La sfida a Cr7 è lanciata. Lui, che ama i confronti, non resterà di certo a guardare. Secondo nella classifica marcatori, con 24 gol realizzati in 25 partite, contornati da 5 assist, è sicuramente tra i più pericolosi della Juventus. La seconda posizione gli sta però stretta e farà di tutto per trasformarla in prima. Ad aiutarlo c’è anche l’intesa ritrovata con Dybala, che non può che aumentare le difficoltà per gli avversari. La sua media gol è di quasi una rete a partita ed ha già migliorato il record dello scorso anno con diverse giornate di anticipo. Ronaldo è inoltre un vero specialista nei rigori: ha infatti realizzato ben 9 reti su 9 dal dischetto quest’anno, portandosi a 14 su 15 da quando è in bianconero e sicuramente, in caso di penalty contro il Torino, non perderà l’occasione di dimostrare il suo talento. La sfida tra portiere ed attaccante è perciò partita e sarà il campo a decretare chi ne uscirà vincitore.

Cristiano Ronaldo of Juventus FC celebrates after scoring a goal during the Serie A football match between Juventus FC and Torino FC.