I granata contro la squadra di Ranieri trovano solo un pareggio, rimandando l’appuntamento con la prima vittoria in campionato al Grande Torino

Il Toro contro la Sampdoria trova un solo punto, nonostante un ottimo primo tempo e un finale all’arrembaggio in cerca del gol vittoria. Da oggi la squadra di Marco Giampaolo inizierà a preparare una partita difficile quanto delicata ovvero il “derby della Mole”. Partita che potrebbe costare molto caro al tecnico abruzzese dato che fino ad oggi il Toro ha collezionato solo 1 vittoria, 3 pareggi e ben 5 sconfitte. Quella di ieri era una partita da vincere e i due punti lasciati per strada pesano moltissimo in classifica.

Torino-Sampdoria 2-2: i top

Belotti 200 presenze in granata e 99 gol: ieri il capitano granata ha raggiunto 200 presenze con la maglia del Toro, dopo aver rimandato l’appuntamento per colpa di un infortunio durante il riscaldamento della partita Inter-Toro. Anche ieri si è dimostrato una certezza per la sua squadra trovando anche il gol, la sua rete numero 99 con la maglia del Toro.

Ancora un super Singo: questo ragazzo sta veramente stupendo in positivo, dimostrando qualità e maturità notevoli nonostante abbia solo 19 anni. Lotta su ogni pallone e, quando avanza, è sempre un pericolo per gli avversari. Nel primo tempo riesce a tenere in campo un pallone difficile e a fornire a Belotti l’assist per l’1 a 0 granata. La sua prestazione è leggermente calata nel secondo tempo ma sicuramente nel complesso porta a casa un’ottima partita.

Torino-Sampdoria 2-2: i flop

Solo un punto contro la Sampdoria: quella di ieri sulla carta era sicuramente una partita abbordabile per il Toro, anche perché i blucerchiati stanno vivendo un periodo difficile arrivano da due sconfitte in campionato e dall’eliminazione in Coppa Italia contro il Genoa. Per di più il buon inizio del Toro ed essere passati in vantaggio dopo 25 minuti facevano presupporre a un ben altro finale.

Ennesima rimonta: ancora una volta il Toro passa in vantaggio e non riesce a tenere il risultato. Spesso la squadra di mister Giampaolo, soprattutto la difesa (la cui crisi è stata analizzata su queste pagine), si perde e commette troppi errori. Molto probabilmente questo è dovuto più a un problema mentale che a un aspetto tecnico.

La classifica fa sempre più paura: il Toro si trova al 18° posto in classifica. Dietro di lui solo il Crotone e il Genoa, che dista un solo punto. Adesso c’è veramente da preoccuparsi. Dopo la deludente stagione passata ci si aspettava ben altro dai granata e a lungo andare questi risultati potrebbero portare a qualche decisione drastica. L’unica certezza è che sicuramente non si può andare avanti così.

Belotti e i compagni esultano dopo un gol
Belotti e i compagni esultano dopo un gol
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 01-12-2020


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
oguro65
oguro65 (@oguro65)
1 anno fa

Il bello del calcio sono i punti di vista differenti. Definire “un ottimo primo tempo” quello di ieri è un gran bel giudizio ottimistico. A me è sembrato il solito approccio terribilmente fiacco, semplicemente di là c’era una squadra inguardabile, difatti ne ha poi cambiati 4…. se li avessimo aggrediti… Leggi il resto »

Verdi diventa un’arma tattica: entra e il Toro esce dal tunnel

Chiellini si ferma di nuovo: oggi esami, derby a rischio