Torino, girone di andata da imbattuto in trasferta: mai così bene dal ’76/’77

di Andrea Flora - 4 Gennaio 2019

Torino da record in questo girone di andata: imbattuto in trasferta come la Juve, non succedeva da oltre 40 anni: ma i granata di Radice sono ancora avanti

Il Torino di Walter Mazzarri è già entrato a far parte della storia del club granata: questo girone di andata ha di fatto già segnato un record. I ragazzi di Mazzarri sono riusciti a non perdere mai in trasferta in tutte le partite del girone di andata: 2 vittorie e 8 pareggi hanno consentito di raggiungere il precedente record del Toro della stagione 1976-1977. La squadra di Radice è invece ancora davanti per quel che riguarda le gare in trasferta consecutive senza sconfitte: cinque quelle del campionato 1975/1976, nove (tutto il girone di andata e la prima trasferta del girone di ritorno) nella successiva, per un totale di 14. Toro di Mazzarri fermo a 12: dieci in questo campionato, due nella stagione precedente. Per il Toro attuale 14 punti su 27 arrivano dalle conquiste positive sui terreni di gioco diversi da quello del Grande Torino.

Torino, nel girone di ritorno servono più vittorie e meno pareggi

Unica pecca di questo record del Torino di Walter Mazzarri è sicuramente la quantità dei pareggi che i granata hanno inanellato nel corso del girone di andata: nove in tutto. Il Torino è la squadra del campionato italiano che ha pareggiato più volte. Questa è l’unica nota stonata di uno storico girone di andata.

Il girone di ritorno vedrà i granata vedersela subito contro una big della Serie A: la Roma, che però vista la situazione di classifica corre anch’essa per l’Europa, alla ricerca di una più consona posizione finale. Mazzarri ha ancora diverse settimane di fronte per lavorare col gruppo anche in vista della sfida degli ottavi di finale di Coppa Italia contro la Fiorentina.

più nuovi più vecchi
Notificami
GranataDentro
Utente
GranataDentro

Qualche segnale buono c’è Come anche la quinta difesa del campionayo. Non basta, ma non siamo scarsi come vorrebbero dipingerci gli spalamarroni dello 0.3%

Lovi
Utente
Lovi

l’uso o l’abuso del sostantivo “storia” in questo articolo è sorprendente, per utilizzare un avverbio educato

Robin
Utente
Robin

Per fortuna quel Toro fuori casa andava per vincere e non per pareggiare altrimenti col cavolo che faceva cinquanta punti su sessanta.

X