Toro, Lukic cerca la conferma: l’assenza di Meité può aiutarlo

di Giulia Abbate - 4 Gennaio 2019

Lukic vuole guadagnarsi la conferma al Toro e la squalifica di Meité potrebbe essere la giusta occasione

Lukic e Meité: due giocatori il cui destino, a gennaio, si incrocerà regalando al centrocampista serbo la possibilità di giocarsi la riconferma al Torino. Poco più di un mese fa, il giocatore era dato per possibile partente proprio nel mercato di gennaio: le poche presenze, scampoli di partita per lo più (5 fino a novembre), hanno decisamente disatteso le aspettative nate attorno al giocatore durante il ritiro di Bormio tanto che una possibile cessione, almeno in prestito, sembrava essere la strada migliore per permettergli di trovare il giusto spazio. Oggi, con la sessione invernale del calciomercato che si appresta ad entrare nel vivo, per Sasa Lukic le cose potrebbero cambiare notevolmente.

Lukic, la squalifica di Meité un’occasione da non sprecare

Nella sfida contro la Lazio che ha chiuso il girone di andata, Lukic ha strappato l’ennesimo gettone (l’11° in stagione: 9 in campionato e 2 in Coppa Italia) subentrando a partita in corso e dimostrando di poter essere una pedina più che valida nello scacchiere di Mazzarri. Poi, a completare l’opera arriva il fallo di Meité su Acerbi e le conseguenti due giornate di squalifica. Una congiunzione astrale che spalanca le porte al centrocampista della Nazionale serba.

Con Meité fuori dai giochi e la sua capacità di farsi trovare più che pronto quando chiamato in causa, infatti, Lukic avrà la chance di giocarsi tutte le sue carte nel mese di gennaio nel tentativo di convincere Mazzarri a dargli maggior spazio. Tuttavia, il mercato è appena iniziato e le porte per l’ex Partizan Belgrado non sono ancora chiuse. Il giocatore è chiamato ad un mese particolarmente impegnativo e potenzialmente decisivo per il suo futuro: le chance di restare al Toro passeranno inevitabilmente per le strade che portano alle sfide contro Roma e Inter.

più nuovi più vecchi
Notificami
Andreas
Utente
Andreas

Quel poco che gioca è solitamente sufficiente. In Spagna penso abbia dimostrato qualcosa. Sta giocando troppo poco. Necessita dargli fiducia x capire realmente se può darci qualcosa di buono

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

“Non ci sono partite facili”
Altra frase ricorrente. Fosse stato prospettato il suo impiego col Sassuolo veniva tirata fuori….

io
Utente
io

non mi ha mai convinto né mi piace !

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

No dai, aspettiamolo.