Il Torino ha rallentato in trasferta rispetto alla scorsa stagione, in cui aveva ottenuto grandi risultati fuori casa

Proseguono i risultati altalenanti lontano dal Grande Torino. Dopo il pareggio sul campo del Sassuolo e la sconfitta allo Stadio Olimpico di Roma, i granata non riescono ad andare oltre il pareggio al Maradona di Napoli. Un risultato comunque buono per gli uomini di Juric, che impediscono agli azzurri di scappare definitivamente in classifica. Restano 6 i punti di distacco dai partenopei, mentre la zona che varrebbe la qualificazione alle coppe europee è lontana 8 punti. In attesa di scoprire il risultato tra Juventus e Atalanta, che si affronteranno allo Stadium domenica pomeriggio.

Nel 2022/2023 un filotto impressionante

Se nella scorsa stagione di Serie A il Torino si era contraddistinto per un ottimo rendimento fuori casa, così non si può dire per il campionato attualmente in corso. Nel 2022/2023 i granata avevano infatti conquistato ben 9 vittorie lontano dal Grande Torino. E proprio da marzo in poi avevano dato vita a un filotto di risultati incredibile, iniziato sul campo del Lecce e terminato al Picco di La Spezia. Ben 12 punti centrati dagli uomini di Juric nelle ultime quattro trasferte dello scorso campionato, ma quest’anno la musica sembra essere cambiata.

Solo tre vittorie quest’anno

Quest’anno il Toro fuori casa rende meno. Sono arrivate solo tre vittorie fuori casa, sul campo della Salernitana, del Lecce e del Cagliari. Tre squadre comunque immischiate nella lotta alla salvezza. Peggio il Toro ha fatto contro squadre di metà o alta classifica, in cui al massimo ha raggiunto il pareggio. Emblematica la prima sconfitta sul campo del Milan, alla seconda giornata di Serie A, in cui Sanabria e compagni hanno perso per 4-1. L’auspicio è che la squadra possa ripetere quanto fatto nella seconda metà di campionato della scorsa stagione, quando da gennaio in poi ha raccolto 21 punti lontano dal Grande Torino. La gara contro il Napoli può essere un punto di partenza per il proseguimento della stagione, con la speranza che anche Antonio Sanabria torni a incidere come sa.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-03-2024


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
LeovegildoJunior
1 mese fa

ah be’ perché invece in casa siamo uno schiacciasassi… ma per favore!

James71
1 mese fa

Beh, per me intanto son almeno 4 o 5 (Monza e Frosinone due furti clamorosi a maggior ragione dopo l’espulsione di Ricci contro i viola che ieri giustamente se lo son presi in quel posto al 95′ 😁) poi son gli episodi a fare la differenza il gol di Vlasic… Leggi il resto »

Claccone
Claccone
1 mese fa
Reply to  James71

Condivido, quest’anno non ci ha girato niente per il verso giusto tra infortuni, arbitri ed episodi dei singoli penalizzanti… E’ una stagione così e spiace perché secondo me c’erano le premesse per puntare ad un piazzamento nelle coppe Auguriamoci che quanto di buono si è fatto nelle ultime stagioni non… Leggi il resto »

MondoToro
1 mese fa

Il che certifica quanto siamo lontani da una dimensione europea. Appena alziamo il livello o c’è qualche difficoltà, la squadra si scioglie. Poi qualcuno ama fare titoloni su uno 0-0 in casa con la Fiorentina o un pareggio al Maradona con una squadra in disarmo…ma la verità è che siamo… Leggi il resto »

Kabic esordisce in Primavera sotto gli occhi di Juric: la sua prova

Il Toro ha bisogno di Vlasic: è a secco dal 7 gennaio