Prima dell’amichevole contro l’Apollon Limassol, seduta di allenamento a Waidring per il Torino sotto gli occhi di Vagnati e Moretti

nostro inviato a Waidring – Questo pomeriggio il Torino sarà impegnato nella quarta e ultima amichevole austriaca contro l’Apollon Limassol. Prima però la squadra granata si è ritrovata sul campo di Waidring per l’allenamento mattuttino, a cui non partecipano gli infortunati Vojvoda e Buongiorno. A seguire l’allenamento dalla panchina ci sono anche il dt Vagnati e Moretti.

Torino: l’allenamento a Waidring

Ore 11.00 – Finisce l’allenamento mattutino. I giocatori stanno rientrando negli spogliatoi.

Ore 10.50 – Terminata la parte tattica, la squadra è ora divisa in vari gruppi: un parte lavora sulla parta atletica, l’altra continua ad allenarsi sulla tattica.

Ore 10.30 – Terminato il riscaldamento è iniziato il lavoro tattico: Juric sta facendo svolgere una partitella tra titolari e riserve per far provare gli schemi offensivi.

Ore 10.15 – Continua a svolgere un lavoro personalizzato, insieme al preparatore, Nemanja Radonjic: la presenza del trequartista serbo in campo questo pomeriggio è quasi certamente da escludere.

Ore 10.00 – E’ iniziata la seduta mattutina di allenamento. Riscaldamento e un grande torello per i calciatori granata mentre i portieri stanno lavorando con il preparatore Di Sarno.

Torello Torino
Torello Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-07-2022


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
20 giorni fa

Oggi non me la perdo per nessun motivo. Se abbiamo asfaltato i campioni del Peloponneso, figurati con ste pippe.

Jones
Jones
20 giorni fa

spero di vedere in campo dall’inizio Horvath

giorgione
giorgione
20 giorni fa
Reply to  Jones

Sogni in grande vedo

ardi06
ardi06
20 giorni fa
Reply to  Jones

Spero gli rinnovino il contratto, sono due mesi che rompo il caxxo su questo

Torino, oggi l’amichevole con l’Apollon Limassol: dubbio Radonjic, rientra Sanabria

Seck: “Juric come un padre per me. Voglio lavorare sulla finalizzazione”