Non importa chi gioca in difesa: anche in emergenza, il Toro non prende gol e colleziona un altro clean sheet

Contro l’Udinese, nello 0-2 esterno, il Torino ha collezionato l’ennesimo clean sheet. Quando la difesa del Toro non subisce gol (accade spesso) e l’attacco fa il suo dovere come ieri, arrivano i 3 punti. Non importa chi gioca in difesa, anche in emergenza, la squadra di Juric riesce quasi sempre a fare bene. Solidi e compatti, con l’idea di non subire gol: così i granata hanno fatto 14 partite senza subire gol. 14 su 29 partite sono tante, siamo vicini al 50% delle gare. Nonostante qualche errore, anche Vanja Milinkovic-Savic, oltre ai difensori e alla squadra, ci ha messo del suo con la sua sicurezza. Risultato ottimo per il Torino, considerando anche il fatto che Schuurs è fuori da molto.

I record di clean sheet nella storia del Toro

Per Milinkovic-Savic si avvicina un traguardo importante. Il portiere serbo è infatti in procinto di raggiungere il record di Salvatore Sirigu, a quota 15 clean sheet nella stagione 2018/2019, al quarto posto della storia del Toro.

Milinkovic ha già raggiunto Abbiati, che nel 2006-2007, ne fece appunto 14. Al terzo posto poi Luca Marchegiani, con 17 porte imbattute realizzate nel Toro di Emiliano Mondonico. Davanti a lui Terraneo con 18 nella stagione 1979/1980, mentre il primato appartiene a Castellini che ne ha collezionati 19 nel 1976/1977.

Emergenza? No problem

Contro la squadra di Cioffi, hanno giocato in difesa Vojvoda, Buongiorno e Masina. Da quando il numero 5 è in forma, Rodriguez è stato spostato sulla fascia. Buongiorno al centro non si tocca, mentre sulla destra senza Djidji e Tameze ci ha pensato Vojvoda a fare del suo meglio, con una prestazione eccellente. Nel secondo tempo poi, sono entrati in campo Lovato (al posto di Vojvoda) e Sazonov (al posto di Buongiorno). La gara non ha subito cambi di direzione. Rodriguez, Masina, Buongiorno, Lovato, Sazonov, Djidji, Tameze e Vojvoda: anche senza un pilastro come Schuurs Juric ha le sue certezze dietro.

Numeri ottimi

In 29 partite, il Toro ha subito 26 gol. Numeri ottimi e stupefacenti, considerando le 14 partite a secco per gli avversari. Dopo Genoa-Torino 0-0, capitan Rodriguez aveva detto: “In difesa, dobbiamo difendere sempre così. Fare bene e non prendere gol: questo dobbiamo fare”. Mentalità vincente, da cui i compagni hanno preso l’esempio. Nel corso di questa stagione, sono cambiati spesso gli interpreti, ma i gol presi sono stati sempre pochi. Al momento, il Toro ha la 4^ miglior difesa. Davanti ci sono Inter (13 gol subiti), Juventus (23 gol subiti) e Bologna (24 gol subiti).

Adam Masina of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and ACF Fiorentina.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-03-2024


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mavafancairo
23 giorni fa

miaaaaaaaaa

Scimmionelli
23 giorni fa

Grande Vanja! Migliorato e… puoi migliorare ancora. Ma gia’ cosi’ agli zerotreini sta scoppiando il fegato ad ogni sua parata.

Claccone
Claccone
24 giorni fa

Bravo Vanja, però facci contenti con un claen sheet nel prossimo derby anche per riscattare gli errori dell’ultimo giocato che tanto hanno condizionato i giudizi su di te
Purtroppo hai “scelto” la partita peggiore per fare quelle maldestre uscite ed io mi aspetto un riscatto
SFT

L’agente di Vlasic: “Può essere più determinante di così”

Torino, da Schuurs a Djidji: il programma di rientro degli infortunati