Il centrocampista marocchino sta stupendo tutti ai Mondiali in Qatar, un anno e mezzo fa era stato un pallino di mercato del Toro

I Mondiali in Qatar stanno proseguendo e si accingono ad arrivare alla fase finale che ovviamente combacia con la fase più calda di tutte. In questi Mondiali, che saranno ricordati per diversi motivi, c’è una nazionale che sta facendo benissimo e sta stupendo tutti, ovvero il Marocco. Tra i giocatori a disposizione del C.T. dei ”Leoni dell’Atlante” Walid Regragui ce n’è uno che sta sfornando ottime prestazioni e che è ben conosciuto nel massimo campionato italiano; il suo nome è Sofyan Amrabat. Un giocatore che è ben conosciuto anche dal Toro, dato che in passato il centrocampista ex Hellas Verona è stato accostato al club granata in diverse sessioni di calciomercato, sia estive che invernali. Ma il tentativo più importante, che molti sicuramente ricorderanno, i granata lo fecero un anno e mezzo fa e cioè nell’estate del 2021. Il responsabile dell’area tecnica granata Davide Vagnati aveva trovato a grandi linee un accordo sia con la Fiorentina, sia con l’entourage del giocatore, ma poi la trattativa non si chiuse perché il dirigente granata non riuscì a vendere un centrocampista per fare spazio ad Amrabat e così la trattativa sfumò. Chissà ora i membri della società granata, vedendo le partite che il giocatore classe 1996 sta disputando ai Mondiali, come si staranno mangiando le mani.

Ora il valore di Amrabat oscilla tra i 40 e 50 milioni di euro

Adesso, come è normale che sia, si sente sempre più parlare di Amrabat e sul giocatore si stanno posando gli occhi di diversi grandi club inglesi, ma non solo. Per fare giusto qualche nome il Liverpool, il Tottenham e l’Inter sono tra le squadre che dimostrano di essere seriamente interessate al centrocampista marocchino. A godersi la situazione è la Fiorentina, che vede aumentare il valore di Amrabat che sta raggiungendo cifre davvero stratosferiche. Si aggira infatti intorno ai 40/50 milioni di euro. Cifre davvero importanti, che faranno venire ancora più rabbia al Toro per non essere riuscito a mettere le mani sul marocchino che in passato ha vestito la maglia del Feyenoord. Ma Amrabat è solo l’ultimo di una lunga lista di giocatori che per la società piemontese rappresentano un rimpianto di mercato. Si spera che la lezione sia stata imparata.

Sofyan Amrabat
Sofyan Amrabat
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-12-2022


27 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Viaggiatore
Viaggiatore
1 mese fa

Me lo ricordo,
stavamo per prenderlo perché Juric lo voleva.
Ma bisognava liberare un posto tra gli extracomunitari, così Vagnati ebbe la buona scusa per non fare nulla.

tmatteo64
tmatteo64
1 mese fa

Vedrai col nostro diesse incapace se rivedremo mai un centrocampista serio con le qualità a più riprese richieste da Juric!

ardi06
ardi06
1 mese fa

Ieri scrivevo di lauriente, oggi scrivono di amrabat che in tanti dicemmo fosse da prendere a suo tempo
Poi arriva lo scemotto a spiegarmi che sarebbe stato un verdi bis ovviamente con insulto gratuito

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa
Reply to  ardi06

0.3ardi in fatto di mercato ne hai dette di cotte e di crude. dicendo una cosa e il suo contrario
In questo caso prima o poi ci si becca.
Ma la tua fama mercatara ti precede

ardi06
ardi06
1 mese fa

Si ciao 🖐️

Mondiali: Vlasic ok dal dischetto, la Croazia vola in semifinale

Torino, il punto sull’Espanyol, prima avversaria dei granata