Cristian Ansaldi, tornato col Cagliari, va recuperato: a gennaio dovrà sostituire Singo e Aina, impegnati con la Coppa d’Africa

Con l’emergenza infortuni all’apice, tra i ritorni più attesi c’è quello di una delle pedine più importanti per il gioco di Juric: Cristian Ansaldi. L’argentino è rimasto fuori per diverso tempo a causa di un problema al bicipite femorale. Si è però rivisto contro il Cagliari, ritrovando il contatto con il manto erboso del rettangolo verde alla Sardegna Arena. Elogiato in più occasioni dal tecnico granata, presto sarà chiamato a ricoprire con continuità il suo ruolo: a gennaio arriva infatti la Coppa d’Africa, che priverà Juric di Aina e Singo. Recuperare al 100%% l’argentino è perciò una prearogativa fondamentale per proseguire il percorso nel migliore dei modi.

Toro, l’importanza di Ansaldi sul fronte morale: “Siamo sulla strada giusta”

Un rendimento positivo minato da problemi fisici ha caratterizzato l’intera stagione di Ansaldi, che non ha però mai perso entusiasmo ed ottimismo. Dopo il Cagliari, match durante il quale ha raccolto solamente tre minuti, ha infatti espresso la contentezza di tornare: “Sono contento di aver giocato perché dopo più di un mese fuori mi mancava il campo“. Si è poi concentrato sull’andamento ella squadra, al quale ha dato un importante contibuto quando possibile: “Dobbiamo continuare a lavorare: siamo sulla strada giusta e la vittoria non tarderà ad arrivare. In queste ultime partite stiamo giocando bene e si vede la nostra fame: quello che ci sta mancando è solo qualche gol in più, ma lo spirito è quello giusto“.

Ansaldi, il recupero più atteso da Juric

Riaverlo al meglio per gennaio è perciò uno degli obiettivi del club granata. Spirito e talento sono però solo delle motivazioni parziali, perchè quella che più preme sulla società è infatti la Coppa d’Africa. La competizione priverà infatti Juric di due pezzi importanti come Aina e Singo sulle fasce. I sostituti sono contati e tra questi figura anche l’argentino, privo di continuità ormai da diverso tempo. Serve perciò anche il suo aiuto per superare quel mese di fuoco che arrivera con l’anno nuovo.

Cristian Ansaldi
Cristian Ansaldi
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-12-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Bagna cauda
Bagna cauda(@bagna-cauda)
1 mese fa

Siamo una squadra di recuperi in estremis

thethaiman
thethaiman(@thethaiman)
1 mese fa

Se tiene botta a gennaio bene altrimenti sarà una catastrofe. Lo scorso anno ci salvammo proprio perché tenne botta, si fosse rotto l’ultimo periodo sarebbe stata B.

ardi06
ardi06(@ardi06)
1 mese fa

… Sostituirà aina e singo ; si sdoppiera’ sempre stia in piedi

Baselli e Zaza non hanno sfruttato l’occasione: ma per l’emergenza ne avranno altre

Torino-Bologna, in casa i precedenti pendono in favore dei granata